A Siena “Musica per gli occhi”, l’unione tra musica e videoclip

Tre diverse sezioni che riguardano le opere di famosi registi e cantanti

musica per gli occhi
I Red Hot Chili Peppers anche i loro videoclip in mostra
Share

SIENA – Fino al 4 novembre al Museo Santa Maria della Scala (piazza Duomo, 2) è allestita la mostra dal titolo “Musica per gli occhi. Interferenze tra video arte, musica pop e videoclip” che unisce video e musica pop in un percorso di contaminazione visivo-sonora, un’unione che ha offerto a molti artisti spunti creativi e interessanti. Tutti ricorderanno l’influenza che ebbero canali televisivi come Videomusic e soprattutto MTV. Ma il videoclip ha contagiato anche il cinema. Tutto questo il visitatore lo ritrova nella mostra suddivisa in tre sezioni.

La prima riguarda la video arte e la musica pop con 15 lavori realizzati dai videoartisti Adel Abidin, AES, Robert Boyd, ConiglioViola, Martin Creed, Keren Cytter, Dorian Gaudin e Christian Dubuis Santini, Gery Georgieva, Jesper Just, Tom Kalin, Katarzyna Kozyra, Ange Leccia, Pipilotti Rist, Mickalene Thomas, Francesco Vezzoli.

La seconda è dedicata ai video clip che hanno visto la regia di Sean Penn, Keith Haring, Andy Warhol, Tony Oursler, Derek Jarman, Charles Atlas, Jim Jarmusch, Luc Besson, David Lynch, Wim Wenders, Sam Taylor-Johnson, Michelangelo Antonioni, Gus van Sant, Damien Hirst

L’ultima è composta da 14 videoclip musicali firmati da Peter Gabriel, Grace Jones, Curiosity Killed the Cat, David Bowie, The Smiths, Antony and the Johnsons, Tom Waits, Madonna, Nine Inch Nails, eels, R.E.M., Gianna Nannini, Red Hot Chili Peppers, The Hours.

Orari: fino al 15 ottobre tutti i giorni ore 10.00-19.00. Dal 16 ottobre lunedì, mercoledì, giovedì: ore 10.00-17.00; venerdì, sabato, domenica: ore 10.00-19.00. Martedì chiuso.

Info e prenotazioni: tel. 0577286300 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00 o sienasms@operalaboratori.com

Biglietti: mostra 5 euro; mostra + museo 12 euro. Ingresso gratuito: minori di 12 anni, accompagnatori portatori di handicap, giornalisti, accompagnatore gruppi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*