A Scenari di Quartiere Laura Curino racconta la storia di Camillo Olivetti

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro Goldoni

Laura Curino
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Riprende Scenari di Quartiere, oggi, 26 settembre, l’appuntamento è alle ore 19 al Parco Pertini (Parterre), viale Carducci, con l’attrice e autrice torinese Laura Curino, tra le maggiori interpreti del teatro di narrazione italiano, che proporrà lo spettacolo “Camillo Olivetti alle radici di un sogno“. Olivetti è il pioniere, l’inventore della prima fabbrica italiana di macchine per scrivere.

Con l’aiuto di biografie, interviste, testi letterari; indispensabile il riferimento all’arguta descrizione che di lui fa Natalia Ginzburg in “Lessico Familiare”, ne sono stati ricostruiti la vita, le figure che gli ruotano attorno, l’ambiente e le imprese. Le voci narranti sono state affidate a due personaggi fondamentali della sua storia: la madre, Elvira Sacerdoti, e la moglie, Luisa Revel. Queste due donne, provenienti entrambe da una cultura di minoranza (ebrea la prima, valdese la seconda) sono state le protagoniste silenziose della formazione e della realizzazione del sogno olivettiano.

In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Teatro Goldoni con lo stesso orario e le stesse modalità d’ingresso.

Ricordiamo che domani, 27 settembre, si terrà lo spettacolo di Mario Perrotta “La turnàta” alle ore 19, mentre le variazioni di programma causate dal maltempo riguardano la sezione del Festival “case e terrazze”.

Questo il nuovo calendario: 29 settembre Lamberto Giannini “Attimi di Champions, quartiere Shangai ore 19 e ore 21; Marco Azzurrini “Pisa 68”, quartiere Corea ore 19 e ore 21; 30 settembre Fabrizio Brandi ed Elisabetta Salvatori “Scrupolomanzia”, quartiere Montenero ore 19 e ore 21; Claudio Monteleone “Facce di libeccio”, quartiere Borgo San Jacopo ore 19 e ore 21; 1 ottobre  Alessia Cespuglio “I racconti dei saggi Samurai” quartiere Sorgenti ore 19 e ore 21; Gaetano Ventriglia e Silvia Garbuggino “Il principe felice” quartiere Borgo Cappuccini solo ore 19.

Si comunica inoltre, che sono rimasti posti disponili per le repliche delle ore 21, e che si prenota collegandosi al sito del Festival.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*