A Livorno torna “L’estate più lunga del mondo” con oltre 500 eventi

Il 13 luglio seconda edizione della Notte Bianca dello Sport

Share

Pubblicato ore 18:22

  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Con oltre 500 eventi torna a Livorno “L’estate più lunga del mondo” da aprile fino a dicembre.

Tra gli appuntamenti, oltre a quelli già annunciati come Effetto Venezia, Mascagni Festival, Straborgo, c’è la Notte Bianca dello Sport che, dopo il successo dello scorso anno torna il 13 luglio, con alcune importanti novità: “Sarà possibile usufruire pienamente del campo scuola di via dei Pensieri – dice Leonardo Zuccaro, responsabile sport e impianti sportivi – saranno potenziati i dibattiti sui temi legati all’inclusione e ai valori dello sport”.

“Accanto alla parte dedicata agli eventi – aggiunge Adriano Tramonti, responsabile eventi Fondazione Lem – il parcheggio del campo scuola diventerà un’arena con attività sportive che si svolgeranno ogni 40-45 minuti”.

Confermati anche Leggermente, la rassegna dedicata alla letteratura che si svolgerà a Villa Fabbricotti; La bella estate a Villa Maria con i dibattiti dedicati al cinema; Livorno al Centro che punta a valorizzare la nostra città; Geometrie Esistenziali che si svolge nei quartieri Corea e Shangay; il Premio Rotonda e il Premio Combat che cambia periodo e si svolgerà dal 21 settembre al 5 ottobre; Cacciucco Pride, Scenari e Serenate di Quartiere, con il teatro di narrazione che incontra i cittadini nei quartieri, dal 30 agosto al 15 settembre e ci sono già alcuni nomi confermati: Oscar de Summa, Davide Enìa, Elisabetta Salvatori e Marco Baliani; L’opera da 10 soldi in programma dal 30 giugno, cioè la lirica in 60 minuti con tre appuntamenti in Fortezza Vecchia: La bohème, Il trovatore e Carmen.

Tra gli altri appuntamenti anche una mostra ai Granai di Villa Mimbelli prevista per luglio e poi un’idea tutta nuova quella del “Camion opera” come l’ha definita Emanuele Gamba, direttore artistico del Teatro Goldoni: “È un’iniziativa che ho visto a Berlino: un camion parcheggia in una piazza, diventa un palco con una scenografia e i cantanti intonano un’opera. Ci lavoreremo, l’idea mi piace molto”.

Il cartellone di eventi è stato presentato questa mattina, 19 aprile, dal dirigente delle Attività Culturali, Turismo, Musei e Fondazioni del Comune di Livorno Giovanni Cerini, dal responsabile del settore Sport Leonardo Zuccaro, da Adriano Tramonti responsabile eventi della Fondazione Lem, dal direttore artistico della Fondazione Goldoni Emanuele Gamba.

Ecco i primi eventi con le date

Settimana velica • dal 20 al 28 aprile
L’Eden alla Terrazza Mascagni • dal 29 aprile al 30 maggio
Coppa Liberazione • 25 aprile
Coppa Santa Giulia • 21 maggio
Straborgo • dal 31 maggio al 2 giugno
Coppa Risi’atori • 2 giugno
Coppa Barontini • 15 giugno
Garibaldissima • dal 24 giugno al 24 luglio
Palio Marinaro • 29 giugno
Notte Bianca dello Sport • 13 luglio
Effetto Venezia • dal 31 luglio al 4 agosto
Premio Combat • dal 21 settembre al 5 ottobre
Cambiamo musica • novembre (evento a sostegno della lotta contro al violenza sulle donne”.

© Vietata la riproduzione