A Livorno arriva il Bobby Durham’s Jazz Camp con artisti internazionali

Saranno presenti tra gli altri Sandy Patton, Kenny Martin e Rodney Bradley

Kenny Martin, batterista statunitense
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Per la prima volta nella nostra città si svolgerà il Bobby Durham’s Jazz Camp, si tratta di un festival che unisce seminari, concerti, lezioni dedicati al gospel, jazz e blues.

Durante questo evento arriveranno professionisti del jazz americani ed europei che organizzeranno masterclasses a giovani provenienti da ogni parte del mondo. Il Bobby Durham’s Jazz Camp si tiene dal 4 al 9 luglio al Teatro Salesiani (viale del Risorgimento) ed è organizzato da Roberto Napoli e Massimo Faraò.

Al Camp partecipano docenti di fama internazionale:

Sandy Patton tra le più famose cantanti jazz americane;

Rodney Bradley tra gli esponenti più importanti della musica gospel;

Kenny Martin batterista nato a Brooklyn ha suonato e inciso per oltre 150 produzioni discografiche ed è attualmente musicista molto richiesto per tour internazionali;

Max Faraò genovese di nascita ma innamorato di Livorno, è uno dei jazzisti italiani che hanno stretto più saldi rapporti con la scena statunitense. Il suo pianismo è da accostare a pieno titolo alla migliore tradizione del jazz afroamericano. Non a caso le sue collaborazioni di maggior prestigio sono con musicisti statunitensi;

Davide Palladin attivo prevalentemente in ambito jazzistico, collabora con molti musicisti locali e internazionali. È stato invitato, insieme ad altri nove chitarristi Veneti, a suonare con Franco Cerri per il “10 chitarre per Franco Cerri”: un omaggio della Città di Treviso allo storico chitarrista jazz italiano;

Nicola Barbon giovane bassista/contrabbassista di Conegliano (TV) nel 1980.  Ha una frequente attività concertistica in Italia, Stati Uniti, Russia, Germania e Francia.  Attualmente è docente di basso e contrabbasso a Conegliano Veneto;

Claudia Zannoni canta e suona anche il basso e le percussioni. Ha suonato con Roy Paci, ed è polistrumentista (basso, percussioni, santur, mandolino, glokenspiel) e cantante per “La Nuova Orchestra della Città Vecchia” Tributo a Fabrizio De André (Bollino Ufficiale della Fondazione De André). Attualmente è anche insegnante certificata Audiation Institute.

Il Bobby Durham’s Jazz Camp è nato ben 30 anni fa affermandosi come uno dei Workshop più importanti nel panorama jazzistico internazionale e finalmente approda a Livorno.

Le iscrizioni sono ancora aperte. Per informazioni: bobbydurhamjazzcamp@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*