A Villa Trossi la vita di Puccini in “Elvira, povera donna”

Questo pomeriggio Paolo Ciolli presenta "Pisa da gustare"

elvira povera donna
Fulvio Venturi sarà la voce recitante di Giacomo Puccini

LIVORNO – Questo pomeriggio alle ore 18 è previsto l’ultimo appuntamento degli incontri con gli scrittori promosso da Estate a Villa Trossi. Verrà presentato il libro di Paolo Ciolli “Pisa da gustare” (Tagete Editore), interviene il critico d’arte Nicola Micieli.

All’evento sarà abbinata la mostra dei dipinti del maestro Renzo Galardini che illustrano il libro. Seguirà un aperitivo augurale. L’ingresso è gratuito.

Domani, 31 agosto, invece omaggio a Giacomo Puccini con “Elvira, povera donna” ore 21.30. Il testo è stato scritto da Fulvio Venturi che sarà anche la voce recitante e interpreterà dello stesso Puccini.

Un viaggio nella vita, negli amori e nelle passioni del compositore lucchese: gli esordi milanesi, il tempo della Scapigliatura, il rapporto con la moglie Elvira.

Ad accompagnare Venturi, la voce del soprano Donata D’Annunzio Lombardi, massima interpete di opere pucciniane che farà ascoltare brani tratti da Manon Lescaut, La Bohème, Madama Butterfly e Gianni Schicchi. Al pianoforte Laura Pasqualetti.

Ingresso al concerto 10 euro.
Prenotazioni gradite: 3393422139.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*