A “Classica con gusto” la celebre Sonata a Kreutzer, capolavoro di Beethoven

Nuovo appuntamento con la stagione di Musica da Camera

Davide Alogna e Costantino Catena
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Nuovo appuntamento con “Classica con gusto“, la stagione di Musica da Camera della Fondazione Goldoni realizzata con il progetto artistico di Carlo Palese in collaborazione con Menicagli Pianoforti.

Il concerto di questa sera, 27 marzo, ore 21 vedrà sul palco della Goldonetta, Davide Alogna al violino e Costantino Catena al pianoforte. I due musicisti proporranno al pubblico la celebre Sonata a Kreutzer, capolavoro assoluto di Beethoven che rappresenta uno dei vertici dell’intera letteratura musicale per violino e pianoforte, e due splendide opere del ‘900 italiano tutte da scoprire ed apprezzare.

Il duo Alogna-Catena proporranno, in apertura, la Sonata n. 1 di Ermanno Wolf-Ferrari, compositore italo-tedesco che fu figura fondamentale del melodramma italiano nel ventesimo secolo. Seguirà la Sonata per violino e pianoforte n. 1 dC 12 di Franco Margola, uno dei più importanti compositori del ‘900 italiano. Morto nel 1992, nel 2022 ricorrono i 30 anni dalla sua scomparsa.

L’ultima parte del concerto sarà dedicata alla Sonata beethoveniana che deve il suo nome Kreutzer al dedicatario nella prima edizione a stampa, il celebre violinista francese Rodolphe Kreutzer, stimato da Beethoven.

Biglietti ancora disponibili (posto unico numerato € 10) presso il botteghino del Goldoni il martedì e giovedì ore 10/13, mercoledì, venerdì e sabato ore 16.30/19.30 ed online su www.goldoniteatro.it e www.ticketone.it
Si ricorda che per accedere in Teatro è necessario il green pass rinforzato ed indossare la mascherina ffp2.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*