Canti sefarditi e visite guidate: è la Giornata Ebraica

Aperti al pubblico la Sinagoga, il Cimitero e il Museo

canti sefarditi
La locandina dell'evento
Share

LIVORNO – Questa sera alle 21.30 al Circolo “Galliano Masini”, Piazza Manin 8, si terrà l’evento dal titolo “Canti sefarditi della diaspora“, concerto del coro “Ernesto Ventura”, diretto dal Maestro Paolo Filidei. Si tratta del primo appuntamento della 18esima Giornata Europea della Cultura Ebraica che avrà in domani, domenica 10, il momento clou. La Giornata Europea della Cultura Ebraica si celebra in ben 35 paesi europei e in 81 città italiane e, quest’anno, ha come titolo “La Diaspora: identità e dialogo”.

Domani invece spazio alle visite guidate, dalle 10 alle 12, presso i luoghi simbolo della comunità ebraica il Tempio Maggiore (piazza Benamosegh), il Cimitero Monumentale (viale Nievo/angolo via delle Sorgenti), il Museo Ebraico presso la Yeshivà Marini (via Micali, 21). Le visite sono a cura di Amaranta Service. Per info: 3208887044 o amarantaservice@tiscali.it.

Nel pomeriggio presso il Museo di Storia Naturale di via Roma si svolgeranno dibatti su temi legati alla diaspora. A partire dalle ore 16.15: saluti del presidente della Comunità Ebraica Vittorio Mosseri e delle Autorità e intervento del Rabbino Capo Yair Didi. Alle ore 16.45 la tavola rotonda dal titolo “La Diaspora ebraica europea: dallo sfondo biblico all’attualità” interviene il professore Bruno Di Porto dell’Università di Pisa; alle ore 17.30 dibattito dal titolo “La Diaspora silenziosa: dall’espulsione degli ebrei da Egitto e Libia (1956-1967) al ritorno a Gerusalemme”. Intervengono il Prof. Maurizio Vernassa dell’Università di Pisa e il Prof. Valentino Baldacci, saggista e Presidente Italia-Israele Toscana. Testimonianze da parte di Rosette Mosseri Ortona, Clemente Fargion e Samuel Zarrough. Al termine degli interventi, nei giardini della Villa, pausa con assaggio di dolci ebraici sefarditi. Infine alle ore 19.15 la presentazione del Tour virtuale della Livorno Ebraica e brevi proiezioni video a conclusione dell’iniziativa.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*