Una mostra sui deportati italiani al Museo di Via Roma

Inaugurazione prevista il 6 settembre

deportati

LIVORNO – Dal 6 al 17 settembre il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo ospiterà la mostra dal titolo “Schiavi di Hitler. L’altra Resistenza. Disegni, documenti e immagini dei deportati italiani, 1943-1945“. La mostra, ideata e realizzata dal Centro Studi “Schiavi di Hitler” di Cernobbio con la collaborazione di Istoreco, affronta una delle pagine più drammatiche e inaccettabili della storia dell’umanità e sarà inaugurata il 6 settembre alle ore 17 con una conferenza di apertura dal titolo “8 settembre 1943-8 settembre 2017. La Memoria e la Giustizia“.

Interverranno: l’assessore alla cultura, Francesco Belais, il professor Valter Merazzi, presidente del Centro Studi “Schiavi di Hitler”, che parlerà dei deportati italiani nella Germania nazista tra rimozione e mancata giustizia, l’avvocato Joachim Lau, che tratterà il tema dell’obbligo della Germania di pagare i danni per i suoi crimini. A coordinare l’incontro sarà Marcello Marinari, magistrato e presidente del Collegio di Bologna dell’Arbitro Bancario Finanziario Banca d’Italia.
La mostra rimarrà aperta martedì, giovedì e sabato ore 9-19, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 e domenica dalle 15 alle 19.

 

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*