L’Inferno di Dante raccontato in chiave comica

Due menestrelli narreranno il viaggio del poeta fiorentino e di Virgilio

inferno dante
Share

CECINA – “Stornelli Infernali, tra teatro, cultura popolare e comicità” è il titolo dello spettacolo che andrà in scena il 19 agosto, organizzato da Itinera Livorno e Corpus Mine ed è ispirato e tratto dall’Inferno di Dante Alighieri.

Nel corso di un’ora, due menestrelli racconteranno, in maniera comica ma fedele, il rocambolesco viaggio di Dante e Virgilio, intervallando la narrativa con versi della Divina Commedia cantati su arie popolari. Un originale intreccio tra teatro, letteratura, cultura popolare e comicità. La performance percorre fedelmente i passaggi da un girone all’altro dell’inferno, descrivendo pene e personaggi, il tutto in chiave comica e assolutamente accattivante. Alla voce e alla chitarra Elena Farulli, alla voce e al mandolino Giorgio Monteleone Inreggo.

Spettacolo gratuito. Orario inizio: 21

Sempre il 19 sarà possibile prendere parte alla visita guidata alla Miniera e alle installazioni della mostra Corpus Mine a partire dalle ore 20.00.

Costo biglietto per mostra: 10,00 euro intero adulti, comprensivo di spuntino; 5,00 euro ridotto – bambini 6/12 anni.

Ritrovo: ore 19.45 alla biglietteria. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni: Museo delle Miniere (giov-dom 10/13 e 16/19) tel. 058831026; Coop Itinera (lun-ven 9/13) tel. 0586894563 int.3 oppure inviare una mail a miniere.montecatini@itinera.info.

Lo spettacolo e la visita guidata si svolgeranno al Museo delle Miniere di Montecatini Val di Cecina – Località Camporciano La Miniera, 56040 Montecatini Val di Cecina.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*