A Pontremoli si torna indietro al 1200 con “Medievalis”

Duelli, danze, sbandieratori, alla corte di Federico II

medievalis pontremoli
Gli sbandieratori. Foto di proprietà di Medievalis Compagnia del Piagnaro
Share

PONTREMOLI – Tornare indietro al Duecento e più precisamente alla Corte di Federico II. È quello che accadrà a Pontremoli dal 17 al 20 agosto con la manifestazione dal titolo “Medievalis“. Grazie alla Compagnia del Piagnaro, gruppo storico formatosi nel 2005, il borgo ritornerà al 1226 e diventerà teatro di duelli, danze medievali, cene, spettacoli degli sbandieratori; ma soprattutto si svolgerà l’evento della “Disfida della Cortina di Cazzaguerra“: ovvero il torneo che vede protagoniste le fazioni Sommoborgo, Contado e Immoborgo sfidarsi in diverse specialità. Fu proprio l’Imperatore Federico II a concedere alla Comunità di Pontremoli il diploma di Libero Comune apunto nel 1226

Tra gli eventi in programma: il mercato medievale, l’accampamento medievale, il corteo dei cavalieri delle tre contrade lungo le vie del borgo antico; lo spettacolo dal titolo “Spettri, eretici, streghe e terrore” e l’evento pirotecnico. Spazio anche ai combattimenti e didattica su armi e armature, ai musici e sbandieratori con giochi ed evoluzioni con le bandiere, alle dimostrazioni di tiro con l’arco. Visite al Castello del Piagnaro, intorno al quale si è formato il borgo di Pontremoli, e poi spettacoli di danza, di magia e dimostrazioni con i falconieri. Inoltre tutte le sere, cena medievale all’interno del Castello (per prenotazioni 3479502005).

Per il programma completo clicca qui.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*