Sguardi in Fortezza: Life Animated, storia vera sull’autismo

Il film è tratto dalla vicenda vissuta da un giornalista americano

life animated
Un'immagine tratta dal film
Share

LIVORNO – Consueto appuntamento del lunedì sera con “Sguardi in Fortezza“, la rassegna cinematografica che punta a far conoscere ai livornesi film che non hanno ottenuto un grosso richiamo commerciale ma che sono piccole perle da non perdere.

Questa sera in Fortezza Vecchia verrà proiettato “Life, animated” regia di Roger Ross Williams (durata 91′). Il film è basato su una storia vera cioè la vicenda del secondogenito del giornalista e scrittore americano Ron Suskind e racconta del giovane Owen che è affetto da autismo. A causa della malattia, il ragazzo vive in un mondo tutto suo e piano piano tende a chiudersi sempre più in se stesso, unica compagnia sono i film d’animazione della Disney. Il padre e la madre, disperati, non sanno come risolvere la situazione finché il padre non si accorge che esiste un modo per comunicare con Owen: attraverso il linguaggio dei film. Una pellicola emozionante, capace di far riflettere e di abbattere le barriere del pregiudizio e dell’indifferenza.

Il film avrà inizio alle 21.30. Biglietto: 5 euro con consumazione inclusa. La rassegna nata da un’idea del “Nido del Cuculo” vede la collaborazione del Circolo del Cinema Kinoglaz, di Menicagli Pianoforti, dell’Autorità Portuale e il patrocinio del Comune di Livorno.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*