600 barche, 25 nazioni: arriva la Settimana Velica Internazionale

Undici giorni di regate e di eventi collaterali

settimana velica internazionale
La conferenza stampa. Da sx: Pierpaolo Ribuffo, Filippo Nogarin, Andrea Mazzoni. Foto: Valeria Cappelletti
  • di Valeria Cappelletti:

LIVORNO – Parte il 20 aprile la seconda edizione della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno. Tutto è pronto per questo evento che vedrà la partecipazione di circa mille regatanti, 600 imbarcazioni, 25 nazioni partecipanti (la delegazione del Messico già da domani sarà a Livorno) e 11 giorni di regate. L’evento è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si è svolta all’interno dell’Accademia Navale e ha visto la presenza dell’Ammiraglio Pierpaolo Ribuffo, Comandante dell’Accademia Navale, del sindaco Filippo Nogarin e di Andrea Mazzoni, rappresentante dei circoli velici cittadini.

“Lo scopo di questa iniziativa – ha detto il Comandante – è di aprire l’Accademia al territorio e avvicinarlo alla vela, al mare e ai nostri valori”. La prima tappa del Campionato per Club si apre già domani, giovedì 19, con la tradizionale giornata di prove dei monotipi J/70 con i quali si disputeranno le regate. In serata il Circolo Sotto Ufficiali ospiterà la Cerimonia di Apertura della tappa e le regate proseguiranno venerdì 20 fino al primo maggio (15 le classi di imbarcazioni). La premiazione delle regate e la cerimonia di chiusura si terranno il primo maggio alle ore 17.30 nel piazzale dell’Accademia.

“La Settimana Velica è un evento all’insegna della promozione dell’eccellenza – ha detto Nogarin – e con piacere e soddisfazione posso dire che, nonostante le tante critiche iniziali, siamo riusciti a ridisegnare un progetto ex-novo che punta a diventare un evento internazionale“.

Le regate più suggestive

settimana velica internazionaleA livello di regate citiamo le tre più suggestive: la tappa del prestigioso Trofeo Kinder dedicato ai più giovani con la partecipazione di circa 350 ragazzi (in programma il 29-30 e 1 maggio). La Regata dell’Accademia Navale che impegnerà gli equipaggi per 5 giorni, dal 24 al primo maggio, e che è tra le regate mediterranee più lunghe. Si svilupperà su un percorso che da Livorno raggiungerà l’isola di Palmarola, nelle Pontine, per poi tornare a Livorno, per un totale di 604 miglia. I concorrenti saranno chiamati a navigare rispettando i principi della “Charta Smeralda” (per maggiori info su questo documento clicca qui), promulgata per la tutela e la preservazione dell’ambiente marino in occasione dello One Ocean Forum organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda. La partenza è prevista nella mattinata di martedì 24 e nel pomeriggio del 1 maggio si terrà la premiazione nel Piazzale Allievi dell’Accademia. Alla Regata parteciperà anche My Song, la barca lunga 40 metri che potrà essere ammirata dal pubblico.

La terza è la Regata delle Vele d’Epoca: competizione che si svolge in due prove e presenta la novità del concorso di eleganza che si terrà sabato 28, per l’occasione a ciascuna barca partecipante alla regata saranno abbinati una vettura realizzata negli stessi anni e un vino della Costa degli Etruschi per rappresentare al meglio il carattere e lo stile dell’imbarcazione e dell’equipaggio. Il programma prevede: venerdì 27 la prima prova da Livorno a Cala De’ Medici, sabato 28 il concorso di eleganza e la premiazione dello stesso, domenica 29 la seconda prova Cala De’ Medici-Gorgona-Livorno, primo maggio premiazione all’Accademia Navale.

Il valore sociale e ambientale

Nel corso della conferenza stampa è stato sottolineato anche il valore sociale e ambientale della Settimana Velica, ambientale con la forte sensibilizzazione verso le tematiche legate al mare e alla “Chata Smeralda“; sociale perché il 10% delle quote di iscrizione alle regate andrà alla Fondazione Francesca Rava che aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e serviranno per sostenere il progetto del Comune di Livorno “Tutti uguali tutti diversi” a favore dei bambini con disabilità.

Gli eventi più importanti

Di seguito indichiamo gli eventi più significativi della Settimana Velica:

Il 22 aprile il Centro Windsurf Sup 3 Ponti organizza la prima tappa del “Sup Race Città di Livorno” con atleti provenienti da tutta Italia. La gara si svolgerà nelle acque antistanti il Centro.

settimana velica internazionale
Nave Italia

Dal 22 aprile al primo maggio l’Accademia Navale sarà aperta al pubblico per visite guidate (massimo 50 persone per gruppo). Ecco i giorni e gli orari: domenica 22, mercoledì 25, sabato 28 e domenica 29 aprile: dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18; martedì 1 maggio: dalle 9.30 alle 12.30.
Dal 22 al 29 aprile sosterà a Livorno la Nave Italia, il più grande brigantino a vela del mondo, lunga 61 metri e capace di alloggiare più di 24 ospiti oltre l’equipaggio, sarà posizionato nei pressi del Molo Yacht Club di Livorno.
Il 25 aprile in occasione della Festa di Liberazione si svolgerà il Trofeo, prima gara della stagione remiera 2018. Il Trofeo della Liberazione andrà in scena nello specchio d’acqua di fronte agli scali Novi Lena con inizio alle alle 15:30, scenderanno in acqua gli equipaggi a 10 remi.
Il 26 aprile si svolgerà la coinvolgente Parata delle Accademie Navali, in tutto 22. Via Grande sarà decorata a festa per l’evento e le delegazioni straniere arriveranno fino al Palazzo del Municipio dove saranno ricevute dal Sindaco.
Dal 26 al primo maggio la Fanfara dell’Accademia Navale sarà presente in vari luoghi della città. Giovedì 26 aprile alle ore 9 in via Grande e Piazza del Municipio; sabato 28 aprile, domenica 29 aprile e martedì 1 maggio dalle ore 10:30 alle 12:30 in San Jacopo e Terrazza Mascagni; martedì 1 maggio alle ore 17 in Accademia Navale.

settimana velica internazionale
Le Ferrari nel piazzale

Il 28 e il 29 aprile si terrà la gara estemporanea di fotografia subacquea dal titolo “Cnidaria” del Contest “Rosso Corallo” presso la il Miglio Magico di Calafuria. Le premiazioni avverranno domenica 29, presso l’Hotel Rex di Livorno, quando sarà indetta la giornata del Corallo Rosso. Per info clicca qui.
Il 28 aprile il Gazebo della Terrazza Mascagni ospiterà The Joyful Gospel Ensemble diretto da Riccardo Pagni, ore 17.
Il 30 aprile inaugurazione del Museo della Città all’interno del Polo Culturale Bottini dell’Olio, ore 17.30.
Il primo maggio si svolgerà la prima Ciclovela organizzata dalla FIAB Livorno, una pedalata lungo i campi di regata della durata di due ore lungo un percorso di 11 km che passerà anche all’interno dell’Accademia Navale e arriverà fino ad Antignano. La partecipazione è gratuita e senza necessità di iscrizione. Ritrovo all’Andana degli Anelli (Molo Mediceo) alle ore 10.
Il primo maggio a conclusione della Settimana sarà possibile ammirare le Ferrari nel piazzale Allievi dell’Accademia Navale.

Per tutte le informazioni clicca qui.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*