Le opere di Paola Di Bello in mostra a Villa Mimbelli

Vincitrice del Combat Prize 2016 sezione "Fattori Contemporaneo"

premio combat
Il Museo Fattori
Share

LIVORNO – Dopo il grande successo del Premio Combat Prize 2017 che si è concluso una settimana fa con la proclamazione dei vincitori, il 28 luglio, ai Granai di Villa Mimbelli, verrà inaugurata la mostra fotografica dal titolo “Marge e altri paesaggi” (0re 17.30), di Paola Di Bello, fotografa e video maker nata a Napoli ma milanese di adozione, vincitrice del Combat Prize 2016 nella sezione “Fattori Contemporaneo“. La mostra è realizzata dal Comune di Livorno in collaborazione con l’Associazione culturale Blob ART e la Fondazione Livorno.

In mostra i lavori: Video-Stadio (1997), Espèce d’Espace (2001), Il grande Piccolo (2004) e Le dodici fatiche di Marwa (2005), quattro opere video che indagano l’ambiguità del reale. Con questi lavori Di Bello introduce nella sua produzione l’utilizzo dell’immagine in movimento, che si rivelerà necessaria a mostrare la magia contenuta nei soggetti apparentemente più banali. Spazio anche alla fotografia con: “Concrete Island” (1996- 2001): mobili e complementi d’arredo abbandonati ai bordi delle strade, fotografati dall’autrice in modo tale da riassumere la posizione d’origine, capovolgendo piuttosto il paesaggio. Mentre in “Marge de la Photographie” (2002-2016), il paesaggio continua a funzionare come tale, anche quando viene utilizzato soltanto il margine superiore e quello inferiore dell’immagine. L’occhio continua a vede un paesaggio anche laddove è presente solamente un collage di due superfici accostate più o meno casualmente

La mostra è accompagnata da un catalogo monografico: “Paola Di Bello. Marge e altri paesaggi”, a cura di Luca Panaro.

Dove: Granai di Villa Mimbelli
Inaugurazione: 28 luglio – ore 17.30
Apertura: dal 28 luglio – 26 agosto con orario venerdì 16.00 – 19.00; sabato e domenica 10.00 -13.00 e 16.00 – 19.00

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*