A San Vincenzo arriva la Notte Rosa per parlare di donne

appuntamento domenica con dibattiti, musica, degustazioni e giochi per bambini

notte rosa san vincenzo
Share

SAN VINCENZO – La notte di San Vincenzo si colora di rosa:al via una serata all’insegna del gusto e del divertimento, con buona musica ma anche con una particolare attenzione al dialogo e alla sensibilizzazione nei confronti del ruolo sociale delle donne nel mondo di oggi, da qui il colore della notte che sarà appunto “Notte Rosa”. Domenica 16, a San Vincenzo arriva la Notte Rosa per parlare di donne

Ricco il programma di iniziative che si svolgeranno nel centro cittadino: dalle 19, nella zona pedonale nord, animazione per bambini e truccabimbi; in Piazza della Vittoria alle ore 21.00 si terrà l’incontro “Voci di donna – viaggio internazionale nella scrittura e nell’editoria”, interverranno: Arianna Ballati (autrice di “Come un chicco di riso”), Giulia Norcini (responsabile e direttrice editoriale) e Roberta Pieraccioli (autrice di “La Resistenza in cucina” e “La Primavera”). Il dibattito continuerà con altri interventi: Maria Rocchi di Codice Rosa, Eliana Ghini del Centro Antiviolenza, la giornalista Divina Vitale, l’enologa Vincenza Folgheretti, la chef Deborah Corsi e la psicologa Elena Lucchini. Gli incontri saranno moderati da Sara Chiarei di Radio Stop ed alternati da musica live con Fabrizia Righini.

Spazio alla musica, dalle 21.45, in Piazza Unità d’Italia con Alice Bertoncini, mentre, nella zona pedonale sud, dalle 22.00, si esibirà la band “Gli Evolved”. Non solo musica ma anche buon cibo e buon vino accompagneranno la serata: nel Parco di Piazza Umberto I, infatti, si terrà una degustazione di vini della Val di Cornia, con il supporto di AIS Livorno e FISAR Costa Etrusca. Si potranno acquistare i ticket per il percorso degustazione direttamente sul posto e verranno lasciati gadget rosa con cui colorare la serata. In Piazza della Guardia Costiera, invece, si terrà il mercatino di prodotti tipici organizzato dalla lega “Campagna Amica” oltre ad una mostra-mercato con i prodotti tipici locali che si dislocherà lungo Corso Italia. Sarà presente, inoltre, un laboratorio-mercato degli artigiani toscani.

Tutto a ingresso gratuito.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*