Castello Pasquini ospita i costumi delle opere di Zeffirelli

60 abiti della Fondazione Cerratelli tutti da ammirare

costumi zeffirelli castello pasquini
Romeo e Giulietta
Share

CASTIGLIONCELLO – Si dice che l’abito non faccia il monaco, ma indubbiamente nel mondo dello spettacolo, accanto a un’ottima recitazione, il costume svolge un ruolo molto importante. Se poi si parla di film diretti dal grande Franco Zeffirelli e di costumi accuratamente conservati dalla Fondazione Cerratelli il risultato è imperdibile. Un binomio che tutti potranno ammirare dal 14 luglio quando, a Castello Pasquini, aprirà ufficialmente la mostra dal titolo “Franco Zeffirelli al CastelloCostumi di scena della Fondazione Cerratelli“, a cura di Floridia Benedettini e Diego Fiorini.

Un percorso espositivo che vedrà la presenza di 60 costumi cinematografici e teatrali appartenenti alla lunga produzione di Zeffirelli, conservati e restaurati dalla Fondazione Cerratelli. La Fondazione che ha sede a Villa Roncioni a San Giuliano Terme (Pisa) può vantare una collezione di circa 30mila costumi teatrali e cinematografici.

costumi zeffirelli castello pasquini
La Bisbetica Domata

Il visitatore potrà ammirare, nelle sale di Castello Pasquini, i costumi originali di “Romeo e Giulietta” film girato da Zeffirelli nel 1968 con Olivia Hussey e Leonard Whiting. Per quel film Danilo Donati, che firmò gli abiti, ottenne molti riconoscimenti tra cui l’Oscar. Saranno presenti anche gli abiti di “La Bisbetica Domata” (che vide in coppia Elizabeth Taylor e Richard Burton) per cui Danilo Donati ricevette il Nastro d’argento e di “Fratello Sole e Sorella luna”, anche qui gli abiti sono di Danilo Donati.

 

Accanto ai costumi cinematografici ci saranno anche produzioni teatrali realizzati dalla costumista e straordinaria disegnatrice fiorentina Anna Anni, come gli abiti di “La Lupa” (ricordiamo l’esordio nel 1965 al Teatro la Pergola di Firenze con Anna Magnani) e “Maria Stuarda” (sempre per il Teatro La Pergola), fino ai costumi della trasposizione cinematografica di “Otello”.

L’inaugurazione della mostra si svolgerà il 14 luglio alle ore 18 presso la Limonaia di Castello Pasquini. L’esposizione rimarrà aperta fino al 10 settembre tutti i giorni, compreso il 15 agosto, dalle 16 alle 23 (chiuso il lunedì).

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*