Festa della solidarietà: si parlerà di consumo responsabile

L'iniziativa è organizzata dall'Associazione Italia-Nicaragua

consumo responsabile

LIVORNO – Domani 24 giugno nell’area verde della parrocchia SS. Annunziata dei Greci di via Olanda 44 si terrà l’11esima Festa della Solidarietà, organizzata dall’Associazione Italia-Nicaragua e Laboratorio della Solidarietà. L’evento, che punta a sensibilizzare sul consumo responsabile e sul commercio equo solidale, avrà inizio alle 18. Sarà presente un mercatino artigianale, si terranno giochi e una lotteria messi a disposizione dai commercianti di via Inghilterra.

Nel corso della festa si terrà anche una mostra  in omaggio al popolo nicaragüense e agli internazionalisti uccisi dalla controrivoluzione, 16 pannelli che sono stati esposti anche a Milano l’11 giugno scorso.

Alle 20 si svolgerà la cena con cacciucco, cous cous, e altre prelibatezze e a seguire dibattito sul “Consumo responsabile del cibo: parliamo insieme di esperienze dirette di sostenibilità” (ore 21.30) interverranno Silvia Innocenti, dottoressa agronoma, e Mauro Rubichi, dell’Associazione Italia-Nicaragua e Laboratorio della Solidarietà.

“Nel corso del dibattito parleremo di commercio equo solidale e degli orti sociali per anziani. Il commercio equo solidale è molto importante perché insegnare alle popolazioni meno fortunate di noi come coltivare la terra e come rendersi autosufficienti rappresenta un modo per arginare il fenomeno dell’immigrazione”.

Valeria Cappelletti

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*