Livorno celebra la Giornata Nazionale della Legalità 

Realizzati disegni, filmati, testi musicali e di poesie

Share

LIVORNO – Domani, mercoledì 23 maggio, si celebra la Giornata Nazionale della Legalità in ricordo dei tragici attentati di Capaci (in cui persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta) e di via D’Amelio (luogo della morte di Paolo Borsellino e di cinque agenti della scorta) e anche Livorno parteciperà all’evento con un ricco programma che vedrà protagonisti giovani studenti al Teatro 4 Mori e alla Biblioteca Fabbricotti.

Sarà l’occasione per presentare pubblicamente i due progetti formativi che hanno coinvolto centinaia di ragazzi delle nostre scuole per farne buoni cittadini, rispettosi delle regole, della giustizia, della buona convivenza.

Il primo è il progetto “La legalità va coltivata” a cura dell’ANPPIA ha visto impegnati circa 350 studenti (ed è il proseguo di un precedente percorso iniziato lo scorso anno nelle scuole) e che ha dato come frutto l’elaborazione di un ricco materiale documentativo: disegni, filmati, testi di poesie, testi musicali.

Il secondo riguarda la prevenzione al disagio giovanile: “Senza Rischio” del Comune di Livorno, realizzato in rete con tutte le scuole secondarie di 1° grado della città e con l’IIS Niccolini Palli che ha partecipato con un percorso di Alternanza Scuola Lavoro. Anche in questo caso il progetto ha coinvolto 400 studenti insieme a familiari, associazioni e soggetti del terzo settore per far sì che da un’azione di sistema territoriale possano emergere piste di lavoro comuni, utili ad affrontare in maniera più incisiva le problematiche del bullismo, della droga, dell’alcol.

Questo il programma:

 Teatro 4 Mori 

– Inizio ore 09 con Inno di Mameli  Liceo musicale dell’IIS Niccolini Palli;

– Presentazione progetto: “La legalità va coltivata” a cura dell’ANPPIA – proiezione filmato realizzato dalle scuole;

– Presentazione del Progetto “Senza Rischio” Ambito 11 a cura delle classi  3 A, 4 A e 4 B del liceo delle scienze umane dell’IIS Niccolini Palli;

– Intermezzo da Cavalleria Rusticana di P. Mascagni Liceo musicale dell’IIS Niccolini Palli;

– Progetto: “La legalità va coltivata” a cura dell’ANPPIA – premiazione;

– Musica Orchestra Indirizzo Musicale Scuola secondaria 1° grado “Borsi”;

Sala Biblioteca Fabbricotti ore 17.30-18.30 

– Proiezione del videomontaggio relativo al Progetto “Senza Rischio” Ambito 11 a cura della Aurora Piaggesi storyteller, film maker e  video maker;

– Presentazione del cortometraggio realizzato dagli studenti;

– I ragazzi raccontano la loro esperienza (un gruppo ristretto di ogni scuola sec. di 1° che ha partecipato descrive la propria esperienza insieme al docente che li ha affiancati in classe);

– Interviene un genitore  dell’IC “G. Micali”;

– Musica Orchestra Indirizzo Musicale IC “G. Micali”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*