Share

LIVORNO – Modifiche alla circolazione del traffico e alla sosta delle auto in alcune piazze e vie della città sono previste in occasione del Festival Cacciucco Pride dal 16,17 e 18 giugno.

L’ordinanza che prevede quanto segue con efficacia dalle ore 20.00 del 16giugno alle ore 1.00 del 17 giugno, dalle ore 20.00 del 17 giugno alle ore 02.00 del 18 giugno, dalle ore 20.00 del 18 giugno alle ore 1.00 del 19 giugno:

L’istituzione del divieto di transito in scali Saffi nel tratto compreso tra via del Fante e via del Cardinale, eccetto mezzi dell’organizzazione dotati di apposito pass. I varchi di chiusura al transito dovranno essere presidiati da rappresentanti dell’organizzazione. Idonea segnaletica di presegnalazione relativa alle chiusure al transito sopra descritte sarà posizionata: in piazza della Repubblica prima dell’intersezione con via della Pina d’Oro, in piazza Garibaldi all’intersezione con piazza della Repubblica, in piazza della Repubblica prima dell’intersezione con via Buontalenti.

Con efficacia dalle ore 15.00 16 giugno alle ore 1.00 del 17 giugno, dalle ore 15.00 del 17 giugno alle ore 2.00 del 18 giugno, dalle ore 15.00 del 18 giugno alle ore 1.00 del 19 giugno:

L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in scali Saffi su ambo i lati nel tratto compreso tra via del Fante e via del Cardinale, eccetto mezzi dell’organizzazione dotati di apposito pass, con contestuale abrogazione degli spazi di sosta a pagamento gestiti da Tirrenica Mobilità ivi presenti e dell’area riservata alle operazioni di carico e scarico merci ivi presente.

L’abrogazione degli spazi di sosta per disabili presenti nel tratto di cui al par. 2.

Con efficacia dalle ore 18.00 del 17 giugno alle ore 2.00 del 18 giugno:

L’istituzione del divieto di transito in via San Jacopo in Acquaviva nel tratto compreso tra via Corsica e via dell’Antica Polveriera, con apposizione della segnalazione “Strada Chiusa” in via San Jacopo alle intersezioni con via Forte dei Cavalleggeri e con via della Polveriera, eccetto mezzi dotati di apposito pass.

Con efficacia dalle ore 15.00 del 17 giugno alle 2.00 del 18 giugno:

L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via San Jacopo in Acquaviva su ambo i lati nel tratto compreso tra via Corsica e via dell’Antica Polveriera, eccetto mezzi dotati di apposito pass.

Con efficacia dalle ore 15.00 del 16 giugno alle ore 1.00 del 19 giugno:

6 – L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in viale Italia in prossimità del civico 89 per m.l. 12 con soppressione di 3 stalli di sosta ivi presenti, eccetto veicoli autorizzati dotati di apposito pass identificativo.

Con efficacia dalle ore 18.00 del 16/06/2017 alle ore 1.00 del 17/06/2017:

L’istituzione del divieto di transito in piazza Mazzini nel tratto compreso tra il civico 66/a e l’intersezione con corso Mazzini, eccetto veicoli autorizzati dotati di apposito pass. L’area oggetto di divieto di transito dovrà essere opportunamente delimitata da transenne. Le transenne poste a delimitazione della chiusura suddetta dovranno essere posizionate in modo da consentire in condizioni di sicurezza la manovra di svolta dei veicoli che percorrono la corsia
lato giardini di piazza Mazzini per immettersi nella corsia lato edifici.

Con efficacia dalle ore 15.00 del 16 giugno alle ore 1.00 del 17 giugno:

L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini su ambo i lati nel tratto compreso tra il civico 66/a e l’intersezione con corso Mazzini, eccetto mezzi autorizzati dotati di apposito pass, con contestuale abrogazione degli spazi di sosta a pagamento gestiti da Tirrenica Mobilità, ivi presenti; nonché con contestuale abrogazione dello spazio di sosta per disabili presente nel tratto sopra indicato.

Con efficacia dalle ore 18.00 del 17 giugno alle ore 02.00 del 18 giugno:

L’istituzione del divieto di transito in scali San Lorenzo nel tratto compreso tra Scali del Pontino e via Bassa, eccetto mezzi dotati di apposito pass.

Con efficacia dalle ore 15.00 del 17 giugno alle ore 02.00 del 18 giugno:

L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati in scali San Lorenzo nel tratto compreso tra scali del Pontino e via Bassa, eccetto mezzi dotati di apposito pass.

 È consentito il transito dei mezzi di soccorso, di emergenza e veicoli autorizzati.