“Visit Livorno 360”: il virtual tour che fa scoprire la nostra città

Sarà possibile vedere chiese, monumenti, persino le piste ciclabili

Un'immagine di piazza della Repubblica con Visit Livorno 360
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Si chiama “Visit Livorno 360” ed è un progetto di virtual tour globale della città basato su Google Maps e Street View, voluto da fondazione LEM – Livorno Euro Mediterranea con lo scopo di promuovere la città di Livorno. Il progetto è stato presentato ieri, 17 giugno, nel corso di una conferenza stampa.

Grazie a Google Maps e a Street View è possibile visionare ben 55 discese a mare di Livorno dalla Bellana fino a “I Ghiaioni”, il tour dei Fossi Medicei (che saranno arricchiti con un’audioguida in italiano e inglese nei punti di maggiore interesse), monumenti, luoghi di culto, ma anche emergenze architettoniche e culturali (come l’interno del Mercato delle Vettovaglie, del Cisternone e del Museo di città) e le piste ciclabili cittadine. Si accede andando su Visit Livorno 360.

Ideatrice del progetto è la società KMedia SAS.

“Il lancio di oggi (ieri, ndr) – dice Adriano Tramonti, responsabile eventi e promozione della Fondazione Lem – rappresenta il debutto di un progetto a cui la Fondazione LEM ha lavorato per un anno e mezzo e che necessiterà ancora di un mese per la messa a punto di dettaglio. Con “Visit Livorno 360”, la città è ora fruibile su Google con una modalità tecnologicamente all’avanguardia, suggestiva e coinvolgente. Lo strumento aveva già prodotto milioni di visite: strutturato e implementato diventerà una dotazione a disposizione di tutti i turisti, che potranno anche avvalersi di visori VR 3D per la loro esperienza virtuale”.

Alla conferenza stampa hanno presto parte anche il sindaco di Livorno Luca Salvetti, l’assessore al commercio e turismo Rocco Garufo e Federico Debetto, titolare di KMedia SAS realizzatrice del progetto.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*