“Una pizza per due sorrisi”: pizze gratis per chi si trova in difficoltà

Grazie al contributo della Fondazione Livorno con il Parco del Mulino

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Dopo aver ricevuto il sostegno da tanti cittadini livornesi e non solo, quando hanno chiesto un aiuto per incrementare il numero delle pizze da asporto, i ragazzi del Parco del Mulino si mobilitano per aiutare chi come loro sta affrontando un momento di grande difficoltà.

Un progetto questo che vede la Fondazione Livorno in prima fila che, infatti, ha deciso di dare un contributo promuovendo un progetto che permetterà di recapitare 1.000 pizze margherita gratuite a altrettante persone in difficoltà. Questo intervento consentirà, contemporaneamente, di dare anche un sostegno alla Cooperativa Sociale Parco del Mulino. Da questo duplice scopo di solidarietà e sussidio è nato il titolo del progetto “Una pizza per due sorrisi”.

Così da oggi, 14 dicembre, la Cooperativa con sede in via Voltolino Fontani ad Ardenza distribuirà pizze gratis attraverso le associazioni di volontariato: le prime 60 pizze andranno alla Comunità di Sant’Egidio. L’idea è stata accolta con estremo entusiasmo dai ragazzi del Parco del Mulino che si sono dichiarati molto contenti di contribuire a questa iniziativa di solidarietà e si sono impegnati a lavorare al massimo delle loro potenzialità per garantire una consegna ed una distribuzione rapide e efficienti.

Le pizze saranno recapitate alle persone e alle famiglie indigenti della città di Livorno, attraverso gli enti (parrocchie e associazioni) che si occupano di distribuzione di pacchi alimentari e di pasti caldi. Il servizio di prenotazione e asporto sarà disponibile dal lunedì al mercoledì. Oggi, come dicevamo, alle ore 20 la prima consegna: 60 pizze usciranno dal forno del Parco del Mulino per essere affidate alla Comunità di Sant’Egidio che le distribuirà ai poveri, ai senza dimora, agli anziani più fragili e alle famiglie in difficoltà di cui si sta occupando in questo periodo di emergenza sanitaria.

Le organizzazioni che vorranno contribuire alla distribuzione delle pizze tra i propri utenti bisognosi dovranno contattare Fondazione Livorno all’indirizzo mail rossana.meacci@fondazionelivorno.it indicando un proprio referente (nominativo, numero di cellulare o altro recapito telefonico e mail) che verrà direttamente contattato per ulteriori informazioni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*