Trasporto pubblico, da domani arrivano le Autolinee Toscane. Le informazioni sui biglietti

I ringraziamenti del presidente CTT Nord, Di Rocca

Foto di PublicDomainArchive da Pixabay
Share

Pubblicato ore 14:00

TOSCANA – Da domani, 1 novembre, si cambia, tutti gli autobus urbani ed extraurbani della Toscana saranno gestiti da Autolinee Toscane e questo prevede anche un cambio per quanto riguarda biglietti e abbonamenti.

Ecco cosa cambia:

Nuovi abbonamenti

Per gli abbonamenti sarà necessario registrarsi sul sito di Autolinee Toscane oppure recandosi nelle biglietterie ufficiali, a Livorno in Largo Duomo oppure nelle rivendite autorizzate Punto Lis. Per chi effettuerà l’abbonamento per la prima volta, in caso di controllo sul mezzo pubblico, basterà esibire la tessera sanitaria e il documento d’identità.

Nuovi biglietti

Dopo il caos di questi ultimi giorni dovuto alla quasi totale possibilità a reperire i vecchi biglietti CTT Nord alle edicole o ai tabaccai, da domani entrano in vigore i nuovi biglietti.

I costi non cambiano:

– il biglietto urbano capoluogo rimarrà a 1.50 euro e sarà lo stesso in tutte le città capoluogo di provincia cioè: Livorno, Arezzo, Firenze, Grosseto, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena;

– l’urbano maggiore a 1.20 euro e vale nelle città non capoluogo cioè: Cecina, Certaldo, Chianciano, Chiusi, Colle Val d’Elsa, Empoli, Follonica, Montecatini, Montepulciano, Pescia, Piombino, Poggibonsi, Pontedera, Portoferraio, Rosignano, San Gimignano, Viareggio, Volterra.

– l’extraurbano è valido 7 giorni dalla data dell’acquisto.

I biglietti potranno essere acquistati nelle biglietterie ufficiali, ai tabaccai e alcune edicole, alle macchinette elettroniche, sul sito di Autolinee Toscana, tramite SMS digitando il nome della città in cui si trova al numero 4880105 oppure tramite la app Tabnet.

I nuovi biglietti

Fino al 31 Gennaio 2022 sarà possibile gestire, recandosi in biglietteria (per Livorno in Largo Duomo), i titoli non più in corso di validità nelle seguenti modalità:

– Per i possessori di biglietti cartacei vecchia gestione: sarà possibile richiedere una permuta con equivalenti biglietti del nuovo gestore Autolinee Toscane;
– Per i possessori di voucher in corso di validità, titoli o crediti su Carta Mobile, titoli residui su Carta Multipla: sarà necessario compilare apposito form presente in biglietteria esplicitando Codice Fiscale e IBAN e presentare i propri supporti di cui sopra (ivi compreso abbonamento cartaceo ove presente) per richiedere il rimborso economico su conto corrente bancario che l’azienda
uscente verserà entro 90 giorni.

Lettera presidente Di Rocca

Di seguito la lettera di ringraziamento del Presidente CTT Nord Filippo Di Rocca e di tutto il Consiglio di Amministrazione.

Il Consiglio di Amministrazione di CTT Nord srl, nel passare il testimone al nuovo gestore nelle province di Lucca Pisa, Livorno e Massa Carrara, desidera ringraziare tutti coloro che nel tempo
hanno permesso che la società nata nell’ottobre 2012 a seguito del conferimento delle storiche aziende di Tpl della province di Lucca Pisa e Livorno, potesse essere una realtà di primaria
importanza fra le aziende toscane ed italiane.

Ringraziamo i nostri autisti, i nostri verificatori, i nostri meccanici, i nostri tecnici, i nostri impiegati per la devozione, la serietà, la professionalità sempre e costantemente dimostrata nel loro lavoro.
Ringraziamo i dirigenti scolastici, i docenti e gli studenti che in questi anni hanno dato vita insieme a Noi a meravigliose iniziative che hanno permesso ad intere generazioni di crescere nella
consapevolezza dell’importanza del trasporto pubblico locale.

Ringraziamo le decine di associazioni con le quali abbiamo collaborato cercando di fare il possibile per aiutarle nelle loro splendide attività. Ringraziamo i nostri circoli ricreativi per quanto hanno sempre fatto di bello basandosi solo sul volontariato e sulla solidarietà. Ringraziamo le OOSS regionali e territoriali per la franca dialettica che ha caratterizato le relazioni industriali.

Ringraziamo il socio “privato”, la cooperativa CAP, nata nel 1945 a Prato per servire la povera gente servendosi dei mezzi abbandonati per strada dai nazifascisti in ritirata, che sempre ha
dimostrato di essere un partner serio affidabile, leale e concreto. Ringraziamo i Presidenti e Consiglieri che ci hanno preceduto e che hanno contribuito alla nascita e crescita di CTT Nord.
Ringraziamo i nostri soci che hanno creduto nella sfida, vinta, di essere proprietari di un’Azienda efficiente, capace di generare utili e di risanare bilanci, di creare lavoro e di fornire servizi moderni
e di qualità.

Ringraziamo tutti i nostri collaboratori esterni e i nostri fornitori per la loro professionalità e il loro
supporto tecnico.

Ringraziamo l’utenza che abbiamo accompagnato ogni giorno a scuola, a fare la spesa, a lavorare, nei luoghi di svago, a visitare le città, che abbiamo accompagnato ovunque. Infine ringraziamo la Nostra Azienda, figlia di una nobile storia, che avrebbe potuto vincere la sfida del futuro e che lascia, con grande serietà e dignità, la scena ad un nuovo soggetto.
Con intramontabile orgoglio accompagneremo la CTT Nord srl fino alla sua ultima corsa, portando il ricordo di un’avventura su cui è valsa la pena scommettere“.

© Vietata la riproduzione

2 Comments

  1. Buongiorno… Dopo essermi registrata nel sito Autolinee Toscane, ed avere ricevutoconferma by mail, NON riesco ad accedere per fare abbonamento on line.. Né ricevo risposta…A che serve, allora??

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*