Toscana. Vaccini: oltre 116mila i bambini e i ragazzi non in regola

Ne sono stati "recuperati" 41.854

vaccini

TOSCANA – Sono ancora 116.700 i bambini e i ragazzi toscani (12.566 nella fascia di età tra 0 e 6 anni) che non sono in regola con le vaccinazioni. Ne sono stati “recuperati41.854 (3.558 nel mese di marzo) di cui 20.361 nella fascia 0-6 anni. In Toscana,  secondo l’Istat,  sono 540.000 bambini e ragazzini da 0 a 16 anni che sono coinvolti nel piano delle vaccinazioni

Nello specifico, al 31 marzo 2018, il numero di bambini e ragazzi inadempienti (che cioè non hanno fatto almeno una delle vaccinazioni obbligatorie) in tutte le fasce di età (0-16) risulta di 116.700 (al 28 febbraio erano 120.258), di cui 12.566 nella fascia di età 0-6 (al 28 febbraio erano 13.434). Tra i ragazzi più grandi, circa un terzo risultano inadempienti perché non hanno fatto la quinta dose di vaccino antipolio, che è stata introdotta solo di recente, dall’ultimo Piano vaccinale nazionale, e si può fare fino a 18 anni, però rientra tra quelle dell’obbligo. In questo caso, non si tratta quindi di ragazzi che rifiutano la vaccinazione, ma che semplicemente non hanno avuto il tempo di effettuare l’ultima dose di antipolio.

Nel 2016 (quindi per i bambini nati nel 2014), la copertura era stata del 94,37% per la polio, che viene somministrata con difterite, tetano, pertosse, epatite B, haemophilus influenzae B (vaccino esavalente), e dell’89,38% per il morbillo. Nel 2017 (quindi per i bambini nati nel 2015), la copertura è salita al 95,78% per la polio e al 93,5% per il morbillo (il calcolo delle coperture viene fatto annualmente).

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*