Stefano Santomauro in Germania per il film “Amara terra mia” in cui è protagonista

Il racconto del flusso migratorio degli italiani verso il paese tedesco

Stefano Santomauro
Share

Pubblicato ore 16:00

Stefano Santomauro, supera i confini italiani e raggiunge la Germania. L’attore e autore livornese dopo un’estate ricca di repliche con i suoi spettacoli comici di maggior successo, “Like” e “Fake Club” che lo hanno visto viaggiare su e giù per l’Italia e oltre, fin in Svizzera, si appresta a raggiungere l’Europa.

Il film documentario “Amara Terra Mia“, una produzione Italo-Tedesca tra Lo Stanzone delle Apparizioni e il St. Pauli Theater di Amburgo per il famoso Canale Arte Europa, infatti, arriverà in Germania per una proiezione nella città di Wolfsburg presso il prestigioso Scharoun Theater l’8 settembre prossimo.

Di altissimo livello il cast, che si compone di Stefano Santomauro insieme a Daniela Morozzi, Sergio Pierattini, Gianni Ferreri, Adriana Altaras e molti altri per la regia di Ulrich Waller.

La pellicola racconta il grandissimo flusso migratorio degli italiani verso la Germania alla fine degli anni 50. Un vero esodo in un periodo storico difficilissimo che ricorda quanto mai attuale sia questa storia ancora ai nostri giorni. Una convivenza, quella italiana con i tedeschi, non sempre facile e che viene raccontata e rappresentata nel film documentario in maniera eccellente grazie anche a documentari inediti e mai visti. Il film, per il momento, è uscito in Francia e Germania e aspettiamo di poterlo vedere anche in Italia.

Un’altra grande soddisfazione per Stefano Santomauro che, dopo il Premio della Critica al Festival Nazionale della Comicità di Modena, vede anche confermarsi come attore drammatico in importanti Festival Nazionali nell’attesa di vederlo in scena il prossimo autunno con l’atteso nuovo spettacolo comico “Happy Days”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*