Primo giorno di Super Green Pass sui bus: 300 controlli a Livorno

Solo 3 passeggeri sono stati trovati senza

Foto di PublicDomainArchive da Pixabay
Share

Pubblicato ore 12:00

Il 10 gennaio è entrato in vigore l’obbligo di Super Green Pass sui mezzi di trasporto pubblico. Ecco come sono andati i controlli effettuati alle fermate dei bus da parte di Autolinee Toscane.

Partiamo da Livorno, la nostra città, il 10 gennaio sono stati effettuati 300 controlli, di questi solo due passeggeri si sono rifiutati di mostrare la certificazione “verde” e solo 3 sono stati trovati senza.

Il primo giorno del nuovo divieto, sono stati 12.268 i controlli effettuati dai verificatori in tutta la Toscana. Sabato scorso, 8 gennaio, erano 8.662. Nonostante la normativa più severa, il numero dei passeggeri che ieri non avevano il Super Green Pass o si sono rifiutati di mostrarlo, sono stati 587 totali in tutta la Toscana (pari al 4,8% del totale dei controlli); sabato invece, con la vecchia norma, erano 593 (pari al 6,9%).

I dati dei controlli del 10 gennaio

Firenze controlli 6207, rifiuti 210, senza Green Pass 60;
Empoli controlli 152, rifiuti 0, senza Green Pass 4;
Arezzo controlli 858, rifiuti 34, senza 6;
Siena controlli 575, rifiuti 0, senza 4;
Colle Val D’Elsa controlli 228, rifiuti 0, senza 1;
Poggibonsi controlli 162, rifiuti 3, senza 3;
Grosseto controlli 356, rifiuti 15, senza 23;
Livorno controlli 300, rifiuti 2, senza 3;
Cecina controlli 139, rifiuti 1, senza 1;
Massa Carrara controlli 355, rifiuti 29, senza 10;
Lucca controlli 598, rifiuti 1, senza 17;
Pisa controlli 1176, rifiuti 68, senza 43;
Prato controlli 705, rifiuti 11, senza 25;
Pistoia controlli 457, rifiuti 4, senza 9.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*