Pielle Livorno contro l’Amen Arezzo cerca la seconda vittoria consecutiva

Palla a due questo pomeriggio alle ore 18

LIVORNO – La Pielle Livorno, dopo la bella vittoria ottenuta sulla Sibe Prato, torna al Pala Macchia ospitando un’altra neopromossa ‘terribile’ (palla a due questo pomeriggio alle ore 18), la Amen Arezzo di coach Milli che durante l’estate non ha badato a spese assicurandosi tre pezzi da 90 come l’ala bulgara Tenev (ultime 3 stagioni nella seconda serie tedesca), l’argentino Santiago Rodriguez (guardia 25enne di 187 cm proveniente dalla A2 sudamericana) e il playmaker De Bartolo, 30 anni di pura esperienza al servizio di una squadra con tantissimi punti nelle mani con i vari Cutini, Giommetti, Provenzal e capitan Castelli.

Un roster che andrà affrontato con il coltello fra i denti per l’intero arco dei 40 minuti. Ed è proprio su questo aspetto che in settimana coach Andrea Da Prato ha voluto focalizzare l’attenzione dei suoi giocatori: sulla tenuta
mentale.

Discreta nei primi 20 minuti contro Prato, perfetta nel terzo quarto e troppo molle nell’ultimo periodo con 27 lunghezze di vantaggio da difendere. Al cospetto di un avversario di qualità come l’Amen saranno, dunque, necessari 40 minuti di gara e concentrazione, senza lasciare niente al caso e mordendo ogni possesso, difensivo e offensivo.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*