Piazza Mazzini: inaugurata l’area intorno all’obelisco

Un intervento che ha richiesto un mese di lavori

L'obelisco e parte della zona intorno sottoposta a riqualificazione
Share

Pubblicato ore 15:35

  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – “Con questo intervento adiamo a recuperare e riqualificare una delle piazze più belle e frequentate della nostra città”, così ha iniziato il suo discorso il sindaco Luca Salvetti durante l’inaugurazione di questa mattina, 23 febbraio, dell’area che si trova attorno all’obelisco di piazza Mazzini.

La riqualificazione ha restituito ai cittadini la zona attorno all’obelisco-fontana collocato all’estremità sud della piazza e restaurato lo scorso luglio. In un mese sono stati sistemati i vialetti e aggiunti nuovi tratti di pavimentazione: per consentire una migliore percorribilità della zona è stato aggiunto un nuovo vialetto di circa 35 metri di lunghezza.

Sono anche stati piantati 16 nuovi alberi, installate 10 nuove panchine di cui alcune poste proprio attorno all’obelisco e riparate altre 50 con quaranta stecche di legno tropicale. Resta a completamento di tutto, di installare due fari per l’illuminazione dell’obelisco, che verranno posti a breve.

“In prospettiva – ha proseguito il sindaco – c’è l’idea di poter far gestire questo spazio ai cittadini grazie ai Patti di Collaborazione“. I Patti di Collaborazione permettono di concordare attività come la cura delle aree verdi e il monitoraggio di spazi e beni di interesse culturale, vengono stipulati tra il Comune e i “cittadini attivi”. I Patti di Collaborazione si inseriscono all’interno del “Regolamento per l‘amministrazione condivisa dei beni comuni urbani”.

“A tutto questo si aggiunge anche l’aver sistemato di nuovo l’obelisco che dopo pochi giorni dalla sua inaugurazione era stato imbrattato, cosa che non deve più accadere – ha aggiunto Salvetti – Sono molto soddisfatto perché ogni intervento piccolo o grande che sia fa la nostra Livorno più bella”. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa Banini Ivano Srl di Bagno di Gavorrano. All’inaugurazione erano presenti anche Sabrina del Bar Sirena e Giordana di Jonny Paranza, due locali che si affacciano proprio su questo lato della piazza.

Nel corso dell’inaugurazione il sindaco ha parlato anche dei lavori che stanno interessando piazza Orlando, cioè, la pulizia della statua di Luigi Orlando e la ristrutturazione dell’edificio con l’orologio, ingresso dell’antico Cantiere: “La riqualificazione di piazza Mazzini – ha detto – si collega anche all’intervento in piazza Orlando con l’edificio con l’orologio che è stato chiesto in gestione da un soggetto importante per la città dal punto di vista storico, un soggetto che ha chiesto di utilizzare quello spazio per una raccolta di documentazione storica relativa alla zona e alla città”. I lavori in piazza Orlando termineranno nel giro di un mese.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*