Parcheggi, 176 stalli blu per la sosta delle auto in zona “K”

Carico, scarico e sosta sono consentiti per un massimo di 15 minuti

LIVORNO – Tutto pronto per l’entrata in vigore della nuova disciplina della sosta in un altro gruppo di strade della zona “K”, per un totale di 176 stalli blu per la sosta delle auto, realizzati in queste ultime settimane. Parchimetri in funzione e controlli da parte degli ausiliari di Tirrenica Mobilità, dunque, nelle seguenti vie (tra parentesi il numero degli stalli blu presenti):

via Cavalletti (17 stalli auto); via delle Navi (24 stalli auto); via Giuseppe Verdi, nel tratto che va dall’intersezione con Borgo Cappuccini a via San Carlo (30 stalli auto); Borgo Cappuccini, nel tratto che va da piazza Giovine Italia all’intersezione con corso Mazzini (30 stalli auto); via Michon (22 stalli auto); via Adua (19 stalli auto); via Giuseppe Verdi, nel tratto che va da via San Carlo a piazza Cavour (34 stalli auto).

La sosta in queste strade è gratuita, senza limiti temporali, per i residenti titolari di contrassegno lettera “K” e lettera “K barrata” e a pagamento per tutti gli altri utenti dalle ore 8 alle ore 22 di tutti i giorni feriali e delle prime domeniche dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre, e di tutti i giorni festivi compresi tra il 1° e il 24 dicembre.

La sosta gratuita è prevista anche per:

  • i veicoli al servizio delle persone disabili muniti della specifica autorizzazione (art. 381 DPR 495/1992);
  • i soggetti in Lista Bianca, di cui al Disciplinare della circolazione nel centro abitato (mezzi elettrici, taxi, veicoli di aziende di servizio pubblico, mezzi di soccorso e d’emergenza, ecc);
  • ai titolari di abilitazioni ZTL/ZSC per specifiche categorie, in base a quanto specificamente previsto dal Disciplinare per ciascuna categoria.

Le tariffe

In base agli accordi tra il Comune e Tirrenica Mobilità, la società che si è aggiudicata la gara per la gestione del sistema della sosta in città, la tariffa per la sosta nella zona “K” è di un euro per la prima mezzora, 2 euro frazionabili per la prima ora, e 3 euro frazionabili per ciascuna ora dalla seconda in poi.

Novità per Borgo Cappuccini

Per quanto riguarda i 39 stalli blu a pagamento che erano già in vigore in Borgo Cappuccini(tratto da piazza Giovine Italia a corso Mazzini), l’Amministrazione comunale ha deciso di uniformarela disciplina della sosta in tutto questo tratto di Borgo Cappuccini, applicando le stesse tariffe, gli stessi giorni e gli stessi orari di funzionamento previsti per i 30 stalli che adesso vanno a regime.

Gli altri stalli

Oltre ai 176 stalli blu, il nuovo sistema della sosta realizzato in queste strade comprende:

9 spazi per motocicli e uno spazio adibiti alle operazioni di carico e scarico cose in via Cavalletti; uno spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, 9 spazi per motocicli e uno spazio adibito al carico/scarico in via delle Navi; uno spazio disabili, 27 spazi per motocicli e uno spazio carico/scarico cose nel tratto di via Verdi che va da Borgo Cappuccini a via San Carlo; 5 spazi per veicoli al servizio dei disabili, 115 spazi per motocicli e 3 spazi per carico/scarico cose nel tratto di Borgo Cappuccini che va da piazza Giovine Italia a corso Mazzini; 57 spazi per motocicli, 2 spazi per carico/scarico cose in via Michon; uno spazio disabili e 6 spazi per motocicli in via Adua; 6 spazi per disabili, 115 spazi per motocicli e uno spazio adibito al carico/scarico nel tratto di via Verdiche va da via San Carlo a piazza Cavour.

Sono stati inoltre istituiti in via Sardi (strada non interessata dal parcheggio a pagamento) 90 stalli per motocicli.

Negli spazi riservati alle operazioni di carico e scarico, la sosta è consentita per un massimo di 15 minuti, dalle ore 7 alle ore 21, con esposizione del disco orario. Il carico e scarico è consentito a tutti i cittadini, non solo agli operatori economici.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*