Livorno, un altro delfino trovato morto sulla spiaggia

Mancusi (Arpat): "Molti casi, non ci allarma ma stiamo in attenzione"

delfino morto trovato a Livorno
Il delfino trovato morto. La dottoressa Mancusi dell'Arpat preleva i denti. Foto: Va.Cap.
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Un nuovo caso di delfino trovano morto sulle spiagge livornesi. Questa mattina accanto ai Bagni Onde del Tirreno a Livorno è stato ritrovato un delfino morto della specie Tursiope molto comune nelle nostre zone. A fare la segnalazione un bagnino di salvataggio dello stabilimento balneare. Sul posto sono intervenuti la Polizia Municipale e la dottoressa Cecilia Mancusi di Arpat. In questo mese sono state diverse le segnalazioni di delfini morti lungo il litorale toscano.

Mancusi è discesa nel piccolo fazzoletto di spiaggia composta da alghe dove si trovava il corpo del delfino e ha prelevato alcuni denti. “Ne stanno morendo diversi in questi giorni – ha detto – stiamo cercando di capire perché, se c’è un legame con una malattia, però animali in avanzato stato di decomposizione come questo non sono utili per stabilire questa cose. Ho preso alcuni denti che serviranno per capire l’età e prenderemo un campione di tessuto per analisi su contaminazione da inquinanti ambientali,  ma i veterinari che faranno le analisi non riusciranno a vedere se ci sono segni di ematoma o di collisioni e le analisi su batteri e virus non hanno più senso ormai. Prima di diverse settimane non avremo risposte dalle analisi, ammesso che ci siano. Si tratta di un altro caso che annotiamo, non è che ci allarma ancora ma ci fa stare in attenzione”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*