Livorno seconda città italiana per donazione di organi e tessuti

Dopo Sassari e prima di Trento tra i Comuni con oltre 100mila abitanti

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Una bella notizia per la nostra città: Livorno è al secondo posto a livello nazionale per quanto riguarda le dichiarazioni di volontà sulla donazione di organi e tessuti. Al primo posto, tra i comuni con più di 100mila abitanti, con il 60% c’è Sassari, mentre Livorno si posiziona al secondo posto con il 59,02%, terzo posto per Trento con il 58,50%.

“Un’ottima notizia che deve essere presa come un incoraggiamento a fare ancora meglio su questo fronte importantissimo per la vita di tante persone. Un ringraziamento alle associazioni che ogni giorno sono impegnate a promuovere la cultura del dono. Questo è soprattutto un loro successo”, così commenta la notizia l’assessore al sociale Andrea Raspanti.

A fotografare i dati delle dichiarazioni di volontà sulla donazione registrate negli ultimi 12 mesi nei Comuni italiani al momento del rinnovo della carta d’identità, è stato il rapporto 2020 del Centro nazionale trapianti.

Qui il report completo.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*