“Livorno per Ca’Moro”, resa nota la somma raccolta durante l’evento

Ammonta a oltre 10mila euro. Presenti 1500 spettatori

Il pubblico presente. Foto: G. Fallani
Share

Pubblicato ore 10:30

LIVORNO – Ammonta a oltre 10mila euro la somma raccolta durante la serata “Livorno per Ca’Moro” che si è tenuta il 25 agosto. L’incasso complessivo, al netto delle spese obbligate di Siae, iva e safety, sarà interamente devoluta alla Cooperativa Parco del Mulino dalla Fondazione Lem, organizzatrice di Cortomuso Festival. 1500 gli spettatori che hanno scelto di partecipare all’evento che ha visto salire sul palco molti artisti.

Enrico Nigiotti, Gary Baldi Bros, Bobo, Francesco “Fry” Moneti, Sinfonico Honolulu, Frejico, Manuel Aspidi e Marco Voleri sono i cantanti e i gruppi che si sono alternati per la parte musicale; Leonardo Fiaschi, Paolo Migone, Paola Pasqui, Alessia Cespuglio, Claudio Marmugi, Valerio Delfino e Marco Conte i cabarettisti e comici che hanno riempito di buon umore i cambi palco e che avrebbero potuto essere ancora di più se, molti di loro, non fossero stati impegnati in altre date o in tournée. Con loro anche le tre attrici della compagnia Mayor Von Frinzius diretta da Lamberto Giannini ,Emma Titomanlio, Irene Morini e Giuditta Novelli e l’attore-disturbatore Federico Parlanti. Per ultimi, ma certo non meno importanti, le imprese, i fornitori di servizi e i singoli lavoratori già impegnati in Cortomuso, oltre a Percorsi Musicali che, sempre gratuitamente, ha messo a disposizione strumentazione tecnica per la serata.

“L’idea maturata in un attimo mentre guardavo il Ca’ Moro affondare – sottolinea il sindaco  Luca Salvetti – ha avuto una sua realizzazione in meno di quarantotto ore, con un successo che apre il cuore. Del resto, non ho mai avuto dubbi: la città di Livorno ha dimostrato ancora una volta di essere una comunità vera”.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

  1. Buongiorno,
    per la cronaca il 15/7/2021 la Band Insonoria insieme a tanti sponsor e a tante persone intervenute hanno raccolto per i ragazzi del Parco del Mulino, durante una Cena di Beneficenza, circa UN QUARTO della somma ottenuta alla serata del Cortomuso…niente male direi.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*