Livorno meta del Mediterraneo in arrivo 50mila croceristi

Crescono le crociere con una permanenza più alta di turisti in città

crociere

LIVORNO – “MSC Crociere nel 2018 movimenterà a Livorno circa 50mila passeggeri e scalerà il porto labronico 18 volte, a  questo si aggiungono altri 28 scali già programmati nel corso della stagione estiva 2019” sono le parole di Leonardo Massa, Country manager di MSC Crociere in Italia.

La nostra città quindi è una destinazione che sempre più assume valore turistico, in questa estate e nella stagione estiva 2019 Livorno sarà una delle mete principali degli itinerari di MSC Crociere nel Mediterraneo. Da ieri e per 18 volte, ogni venerdì, fino a settembre MSC Opera farà scalo nel nostro porto. L’itinerario proposto accompagna i viaggiatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Spagna, Francia e Italia grazie a un viaggio che prevede 6 tappe in 7 giorni: con partenza da Livorno alla volta di Genova, Marsiglia (Provenza), Palma di Maiorca, Ibiza, Olbia (Costa Smeralda) e infine ritorno a Livorno il giovedì successivo.

Da aprile a novembre 2019, poi, sono programmati 33 scali per un totale di circa 80mila passeggeri con operazioni di home port parziale, ovvero di sbarco e imbarco dei croceristi. “Livorno è una destinazione di assoluto valore turistico – continua Massa – dalla quale è inoltre possibile raggiungere altre splendide. Grazie alla cooperazione e all’appoggio degli enti locali, siamo riusciti a creare una programmazione crocieristica che prevede una nostra importante e costante presenza nello scalo livornese sia per la stagione 2018 che per quella 2019”.

“È motivo di grande soddisfazione per noi – continua Luciano Guerrieri, presidente di Porto di Livorno 2000 – constatare la crescita delle crociere che assicurano una permanenza più alta di turisti in città con proficue ricadute sul territorio e più servizi affidati al nostro terminal”.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*