Livorno e la Toscana protagonisti di un evento a Miami

L'evento si è svolto durante il Seatrade Cruise Global

livorno, il porto e la toscana protagoniste a miami
La delegazione di Porto di Livorno 2000 e della Regione Toscana a Miami

LIVORNO – La nostra città è stata protagonista di un grande evento che si è svolto a Miami Beach durante il Seatrade Cruise Global. Una presentazione intitolata “Livorno, Port for Tuscany – Immersive ExperienceR” che fa parte di un nuovo progetto di marketing lanciato dal Terminal Passeggeri del Porto di Livorno per promuovere lo scalo toscano.

La serata è stata una immersione sul nostro porto, con proiezioni a 360° sull’arrivo dal mare dei crocieristi e sull’incontro dei turisti con il territorio, prima fra tutti con la città di Livorno, della costa e della Toscana tutta. Una straordinaria esperienza immersiva che ha permesso agli ospiti di vivere in prima persona il nostro porto, attraversando le banchine, i terminal, scorrendo uno a uno i servizi da quelli portuali a quelli dell’accoglienza, alla logistica e ai collegamenti a terra fino ad una immersione nelle città d’arte più belle al mondo.

Questo nuovo progetto nasce da un’azione condotta insieme alla Regione Toscana di nuovo a fianco di Porto di Livorno 2000, che ha cofinanziato l’iniziativa per il 6° anno consecutivo e partecipando direttamente alla tappa americana. La missione americana di Porto 2000 è stata condotta insieme all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno.

Alla serata sono intervenuti molti rappresentanti delle Compagnie da crociera: armatori, tour operator, agenti marittimi, tutti i porti italiani, tante le istituzioni americane, il Porto di Miami, il Consolato Generale Italiano, ENIT e tanti altri.

“La serata è stata straordinaria e unica nel suo genere – ha detto il Presidente di Porto 2000, Luciano Guerrieri – Sono intervenuti tanti armatori che hanno manifestato apprezzamento e condivisione sul progetto e sulla grande opportunità di promuovere le crociere nel Mediterraneo. Il Porto di Livorno è stato presentato in tutti i suoi aspetti, anche quelli strettamente infrastrutturali e gli armatori hanno potuto ripercorrere i recenti sviluppi e le prospettive del Porto Passeggeri”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*