Livorno diventa set di uno spot pubblicitario della Lamborghini

Le riprese anche in Venezia e sul Romito e faranno il giro del mondo

La Lamborghini Huracàn. Foto di Toby Parsons da Pixabay
Share

Pubblicato ore 17:28

LIVORNO – La nostra città torna protagonista di uno spot pubblicitario: stavolta si tratta di una casa automobilistica di alto prestigio la Lamborghini.

Collinaia, il centro, lo Scoglio della Regina, il quartiere Venezia, il Romito, questi i luoghi in città (le riprese sono previste inoltre lungo il viale dei Cipressi di Bolgheri) dove, dal 18 al 19 febbraio, si animeranno i vari set che porteranno gli scorci più suggestivi di Livorno agli occhi di tutto il mondo.

La nostra città dunque si trasforma un un set per le riprese di “Progress” il nuovo film con cui la casa automobilistica italiana e l’agenzia pubblicitaria e casa di produzione Utopia promuoveranno i nuovi servizi di connettività della Lamborghini Huracàn. Lo spot pubblicitario sarà pubblicato su tutti i canali social. Il video, che oltre ad essere pubblicizzato in tutto il mondo sarà presentato anche durante diversi eventi nel corso dell’anno, durerà 90 secondi. Previsti anche diversi montaggi di durata inferiore.

Per permettere la realizzazione dello spot entreranno in vigore alcuni divieti in varie zone della città:

Giovedì 18 febbraio

– dalle ore 6 alle ore 20 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via Grotta delle Fate, lato civici pari, nel tratto compreso tra i civici 41 – 48;
– per il tempo strettamente necessario alla realizzazione delle riprese nell’arco orario compreso tra le ore 10 e le ore 16, sarà istituito il divieto di transito in piazza Grande, nel tratto compreso tra via Grande e via San Francesco.

Venerdì 19 febbraio

– dalle ore 10 alle ore 18 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in piazza dei Domenicani nel tratto antistante la chiesa di Santa Caterina, nel tratto della medesima piazza compreso tra via San Marco e via del Forte San Pietro e in entrambi i lati del tratto compreso tra il civico 2 e via San Marco (compresa l’area antistante il civico 17);
– per il tempo strettamente necessario alla realizzazione delle riprese nell’arco orario compreso tra le ore 11 e le ore 18 sarà istituito il divieto di transito nel tratto di carreggiata centrale di piazza dei Domenicani compreso tra via San Marco e via Borra;
– per il tempo strettamente necessario alla realizzazione delle riprese nell’arco orario compreso tra le ore 8 e le ore 16 sarà istituito il divieto di transito in via Falcone e Borsellino nel tratto compreso tra il civico 6 e scali del Vescovado e in scali del Vescovado nel tratto compreso tra il civico 24 e via Falcone e Borsellino.

Sempre venerdì 19 febbraio, per il tempo strettamente necessario alla realizzazione delle riprese nell’arco orario compreso tra le ore 11 e le ore 16 saranno adottate le seguenti misure:

– istituzione del divieto di transito in via Cairoli nel tratto compreso tra via Serristori/via Cassuto e piazza Cavour e in piazza Cavour;
– istituzione del divieto di transito in via Maggi all’altezza dell’intersezione con piazza Cavour;
– istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli (compresi i velocipedi) in via Ricasoli all’altezza dell’intersezione con piazza Cavour.

Inoltre, dalle ore 20 del 18 febbraio alle ore 16 del 19 febbraio saranno adottate le seguenti disposizioni:

– istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati in via dei Pescatori nel tratto compreso tra via della Madonna e via Buia;
– istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in scali del Vescovado nel tratto compreso tra il civico 3 e via Falcone e Borsellino.

In caso di maltempo, le riprese avranno luogo nei giorni successivi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*