Livorno celebra la firma dell’Armistizio del 1943

La celebrazione istituzionale in piazza Damiano Chiesa

LIVORNO – L’8 settembre 1943 il maresciallo Pietro Badoglio, nominato capo del governo dopo le dimissioni e l’arresto di Mussolini, rese pubblica all’Italia intera  a notizia della firma dell’armistizio con gli angolo-americani.

Anche Livorno celebra la ricorrenza del 75esimo anniversario con una cerimonia che si terrà domani alle ore 10 in piazza Damiano Chiesa.

Saranno presenti l’assessore Francesco Belais, i rappresentanti delle associazioni dei partigiani, degli ex deportati, internati e perseguitati dal nazifascismo (ANPI, ANED, Associazione Nazionale Ex Internati e Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti Livorno) e le autorità civili e militari.

Durante la cerimonia, che sarà accompagnata dalle note di un trombettista, verrà  deposta una corona di alloro presso il monumento ai caduti nei Lager Nazisti.

Modifiche alla viabilità:

Per consentire lo svolgimento della cerimonia in condizioni di sicurezza a partire dalle ore 7 di domani mattina fino al termine della cerimonia, sarà istituito il divieto di sosta nella corsia centrale di piazza Damiano Chiesa, compresa tra viale Petrarca e via di Salviano (eccetto veicoli autorizzati), con la relativa abrogazione temporanea degli spazi di sosta.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*