L’Associazione Amici della Zizzi chiede aiuti economici: “Siamo a rischio”

L'appello del presidente Riccardo Ripoli

opeatori di strada
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – L’Associazione Amici della Zizzi chiede un aiuto per la sua sopravvivenza, “siamo fortemente a rischio – fa sapere il presidente Riccardo Ripoli – più che altro dal lato economico. Il coronavirus e la chiusura di tutto, compreso il nostro Mercatino della Zizzi, ha complicato una situazione già allo stremo. Per favore aiutateci perché il pensiero che 34 anni di vita dedicati ai bambini possano finire nel cestino è inaccettabile“.

L’associazione chiede di incentivare amici e parenti a fare una donazione mensile: “Anche di soli 5 o 10 euro, o anche meno, magari indirizzando verso di noi anche il 5 per mille – prosegue Ripoli – Basta dare ordine alla banca di fare un bonifico mensile fornendo il nostro IBAN: IT 39 D 02008 13909 000001946127 CCP 13152574. È anche possibile fare una donazione mensile con Paypal dell’importo da voi scelto, basta selezionare la spunta Imposto come donazione mensile”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*