La rubrica di BBC Travel tesse le lodi di Livorno: “Città vivace, multiculturale, imperdibile”

A scrivere la giornalista Solveig Steinhard

mercato centrale
Il Mercato Centrale
Share

Pubblicato ore 19:00

LIVORNO – “Almeno due volte l’anno torno a Livorno, la città della mia infanzia. La prima cosa che faccio è dirigermi verso il disordinato, rumoroso e colorato mercato alimentare centrale per mangiare un frate (una ciambella profumata di arancia immersa nello zucchero), e poi al porto per vedere se i ricci di mare sono ancora lì” si tratta dell’attacco di un articolo scritto da Solveig Steinhard sul sito BBC Travel. Livorno viene definita dalla giornalista e responsabile della comunicazione “l’imperdibile, città della Toscana”.

Il servizio rientra nella serie Comeback Cities che la BBC dedica alle capitali fuori dal radar, a difendere gli sfavoriti urbani e a celebrare le storie di successo delle città che hanno trasformato le loro fortune.

Livorno, scrive l’autrice dell’articolo che celebra la nostra città e ne ripercorre la storia dalla nascita fino ai giorni nostri, “è caotica e vivace; multiculturale; fortemente legata al mare, sia culturalmente che gastronomicamente”, al centro della Toscana.

“Eppure – fa osservare Steinhardt – con solo il 10% del numero di turisti di Firenze e un terzo di quello di Pisa, Livorno è per lo più ignorata dai visitatori” che “non si rendono conto che si stanno perdendo una città culturalmente vivace con una costa mozzafiato e un atteggiamento liberale unico che è radicato nei suoi inizi, quando i Medici fondarono la città”.

L’articolo si chiude con: “Perhaps it’s time travellers gave it another chance” cioè “Forse è il momento che i viaggiatori le diano un’altra opportunità”.

Solveig Steinhardt ha conseguito il B.Sc./M.Sc. in Scienze Naturali con specializzazione in Geomorfologia Costiera presso l’Università di Firenze, Italia, per poi proseguire la carriera nel giornalismo e nella comunicazione. Dopo sei anni come caporedattore di una rivista a Berlino, approda a SCIoI dove è responsabile della comunicazione interna ed esterna, dei rapporti con la stampa, della gestione del sito web e dei social media.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*