La Pielle Basket vola alto con due belle vittorie

Esordio positivo per le ragazze guidate da Elena Vaiani

Margherita Filoni
Share

La Pielle Basket fa il bis, portando a casa due vittorie sia nel maschile che nel femminile.

Le ragazze di Vaiani

Elena Vaiani

Esordio da leccarsi i baffi per la Pielle Livorno nel campionato di Serie C Femminile: la squadra di coach Elena Vaiani (e del vice Michele Martella) ha difatti espugnato il parquet della Pall. Femminile Viareggio al termine di una battaglia lunga 40 minuti e risolta nel finale grazie ad una maggiore lucidità nel gestire i possessi decisivi (46-47).

Match che si mette subito bene per le pielline, con Toti e il neo acquisto Viola Castiglione (reduce dalla promozione in A2 con il Jolly Acli) sugli scudi (12-18 al 10’ e 23-30 alla pausa), in attesa di una ripresa più equilibrata in cui le padrone di casa riescono addirittura a mettere il naso avanti alla terza sirena (38-37). Nel quarto periodo fioccano gli errori da ambo le parti, ma Barsotti e compagne dimostrano freddezza e griffano la prima, importante, gioia stagionale. Domenica 3 novembre l’esordio casalingo contro San Giovanni Valdarno al Pala Cecioni (ore 18).

Pall. Femminile Viareggio – Pielle Livorno: 46-47
Pielle: Filoni 5, Toti 11, Burgalassi, Zorzi 4, Barsotti 8, Harmouchi, Castiglione V. 14, Castiglione M., Antonelli 3, Cecconi 2. All. Vaiani, Martella.
Parziali: 12-18, 23-30, 38-37, 46-47.

I ragazzi di Da Prato

Il fattore Pala Macchia piega anche la Amen Arezzo e la Pielle Livorno maschile firma la seconda vittoria di fila: a farne le spese un’ottima formazione che i ragazzi di coach Andrea Da Prato hanno saputo affrontare con la faccia giusta, tenendo a soli 18 complessivi le due stelle Tenev e Rodriguez.

Filippo Creati

Una vittoria fondamentale, figlia di un grandissimo atteggiamento difensivo – di squadra e individuale – che non ha mai permesso al quintetto di coach Milli di trovare la via del canestro con continuità, mentre dall’altre parte la Pielle ci è riuscita spalmando ancora una volta i 200 minuti tra tutti componenti del roster. Balzano all’occhio, infatti, non tanto i 4 elementi in doppia cifra, quanto i 9 a referto con almeno 4 punti realizzati, senza contare i 12 minuti di assoluta qualità di Filippo Di Sacco.

Prossima partita difficilissima sul campo dell’imbattuta Virtus Siena (5 su 5). Una partita, diciamolo pure, un po’ particolare per tutta una serie di motivi: “Per chi era in campo due anni fa – ha commentato il capitano biancoazzurro Francesco Burgalassi – non potrà essere una gara come le altre. Proveremo a prenderci una bella rivincita…”.

Pielle Livorno – Amen Arezzo: 75-65
Pielle: Luca Schiano 14, Creati 4, Di Sacco, Burgalassi 5, Magni 11, Baroncelli 11, Bonaccorsi 7, Stolfi 5, Fantoni 7, Dell’Agnello 11. All. Da Prato, Fini.
Parziali: 23-14, 38-31 (15-17), 58-42 (20-11), 75-65 (17-23).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*