La Città del Teatro di Cascina cerca personale

Sono richiesti personale tecnico e di sala. Domande entro il 6 ottobre

personale
Share

CASCINA – La Città del Teatro di Cascina ha indetto un avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria finalizzata all’assunzione a tempo determinato, a carattere stagionale, di personale tecnico e di sala. Le domande di ammissione devono essere inviate entro le ore 12 del 6 ottobre.

Si ricercano: personale di sala in qualità di maschera, addetto all’accoglienza, accompagnamento e assistenza al pubblico, addetto al guardaroba, maschera in possesso di HACCP; addetti ai servizi di biglietteria; personale tecnico: macchinisti, aiuto macchinisti, macchinisti ponteggisti, operai generici, elettricisti, elettricisti di scena, fonici.

La tipologia di lavoro prevede un impiego variabile distribuito in orario diurno e serale, nei giorni feriali e festivi. Il periodo di lavoro principale corrisponde indicativamente alla durata della stagione teatrale da settembre a giugno.

I candidati dovranno avere come requisiti tra gli altri: età non inferiore ai 18 anni, disponibilità alla reperibilità entro ventiquattr’ore, disponibilità al servizio secondo il calendario (dal lunedì alla domenica compresi) e in diversi orari (mattina, pomeriggio, sera). Saranno considerati preferenziali ai fini della valutazione dei candidati i seguenti requisiti: esperienza pregressa di impiego con funzioni assimilabili a quelle oggetto del presente avviso e disponibilità al servizio per tutto il periodo della stagione settembre – giugno.

Le attività avranno carattere stagionale e temporaneo e saranno regolate con contratti a tempo determinato e a giornata, secondo le modalità previste dal CCNL per impiegati e operai dipendenti dai Teatri Stabili. La selezione ha l’obiettivo di formare un elenco con validità di triennale.

Le domande di ammissione alla selezione potranno essere inoltrate con le seguenti modalità: a mano recandosi presso gli uffici della Fondazione Sipario Toscana ONLUS (Via Tosco Romagnola, n. 656 Cascina (PI), dal  lunedì al venerdì, 9:30 – 13:00); con raccomandata A/R inviata a Fondazione Sipario Toscana ONLUS, Via Tosco Romagnola, n. 656 – Cascina (PI) o tramite posta prioritaria all’indirizzo fondazionesipariotoscana@postacert.vodafone.it, scrivendo all’oggetto “Avviso di selezione del personale”.

Una commissione verificherà le dichiarazioni rese dai candidati assegnando un punteggio così ripartito: curriculum vitae percorso formativo e scolastico, principali esperienze lavorative generali fino a 35 punti; esperienze lavorative specifiche fino a 20 punti; patente di guida fino a 5 punti. La prima fase si conclude con l’ammissione alla fase successiva (Colloquio attitudinale) dei candidati che avranno raggiunto un punteggio minimo complessivo di 35 punti. La Commissione predisporrà l’elenco dei candidati ammessi e definirà il calendario dei colloqui attitudinali, tenendo conto delle specificità del ruolo, che saranno pubblicati qui  nella sezione Amministrazione Trasparente. I candidati che risulteranno ammessi saranno informati dell’ammissione e dell’appuntamento per il colloquio attitudinale tramite pubblicazione sull’Albo Pretorio Digitale della Fondazione almeno 3 giorni prima della data e orario fissati.

Verranno considerate valide le domande pervenute esclusivamente entro le ore 12:00 del 6 ottobre 2017.

Per maggiori informazioni su come compilare la domanda di ammissione e su altri aspetti del bando clicca qui.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*