Jolly Acli Basket combattivo ma cade a San Giovanni Valdarno

Una partita a fasi alterne per le ragazze di Marco Pistolesi

jolly acli basket sconfitta contro san giovanni valdarno

Il Jolly Acli Basket cade, piuttosto rumorosamente, in quel di San Giovanni Valdarno (80-53). Una partita a fasi alterne per le ragazze di Marco Pistolesi, capaci di frangenti molto buoni, e di altri in cui sembrano aver perduto completamente la bussola. D’altronde, e si sapeva, la differenza fisica e tecnica tra i due roster è netta, la sconfitta quindi messa in preventivo.

La cronaca

Il primo quarto si apre con le labroniche che provano ad arginare le scorribande locali: dopo il canestro d’apertura siglato da Tripalo, le padrone di casa piazzano un parziale (8-0), giusto per mettere in chiaro le loro intenzioni. Livorno reagisce, e col canestro di Francesca ‘bubins’ Orsini al 5’, si riporta ad un tiro di schioppo (10-9).Le rosablù, non trovano tuttavia la forza di tener botta e San Giovanni accenna la prima fuga: 25-15, chiusura di tempino.

Vantaggio che si allarga in apertura del quarto successivo, 30-15 con due liberi di Egwho. Bindelli e compagne vivono minuti in balia delle avversarie, che punto dopo punto arrivano all’intervallo con un perentorio 47-22. Margine che si allarga ad inizio ripresa 53-22, e Pistolesi costretto a chiedere time out. Il rischio è quello di crollo verticale. Nel punto più basso, emerge il grande cuore delle livornesi, che, con pazienza ed applicazione, cominciano a ribattere colpo su colpo, guidate dalla solita infaticabile Orsini. La difesa migliora, in attacco qualche buona soluzione porta fieno in cascina (66-41, alla terza sirena). Anche l’ultimo quarto mantiene le stesse lunghezze d’onda. Pistolesi, nelle rotazioni, regala qualche minuto alla under Sassetti: e lei lo ripaga con quattro punti di pregevole fattura. Finale 80-53.

I commenti

“Nei primi due quarti – commenta Martina Mandroni, playmaker – abbiamo subito fisicamente ed anche dal punto di vista mentale non eravamo troppo presenti. Nell’intervallo ci siamo messe davanti due possibilità : reagire o subire l’imbarcata. E abbiamo provato a reagire, lavorando duro in difesa, spingendo di più in attacco, e siamo riuscite a mantenere le distanze invariate”.

Tabellini

San Giovanni Valdarno. Parolai, De Pasquale 9, Calamai 2, Argirò, Bona 18, Rosset 18,Cecili 7, Missanelli, Manfrè 14, Egwho 9, Costa 3. All. Giustino Altobelli.

Jolly Acli Basket. Ceccarini, Maffei 3, Bindelli 8, Simonetti, Orsini 21, Tripalo 7,Collodi 4, Sassetti 4, Lucchesini 3, Mandroni 3. Allenatore Marco Pistolesi, assistente Francesco Puntoni.
Arbitri Occhiuzzi di Firenze e Cavedon di Udine

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*