“Insieme per la vita” dona un bilirubinometro al reparto di Pediatria dell’ospedale di Livorno

Permette la misurazione dell’ittero nei neonati

Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Un nuovo bilirubinometro, strumento dal valore di circa 5mila euro che permette la misurazione dell’ittero nei neonati, è stato donato dall’associazione “Insieme per la vita” fondata dal professor Luciano Vizzoni al reparto di Pediatria dell’ospedale di Livorno.

“L’apparecchiatura consegnata – spiega Roberto Danieli, direttore Pediatria Livorno – ci permetterà di ampliare e migliorare la nostra offerta rivolta ai piccoli livornesi. Con questo strumento, collocato nell’area ambulatoriale del padiglione materno-infantile, è possibile misurare la bilirubina, ovvero il principale indicatore dell’ittero, senza far necessariamente arrivare mamme e neonati all’interno del reparto. Un miglioramento nel servizio che siamo sicuri sarà molto apprezzata dalle famiglie e permetterà al nostro personale, che colgo l’occasione per ringraziare, di lavorare al meglio. Questa donazione è la prima dopo la scomparsa del presidente di “Insieme per la vita”, ma soprattutto del collega e amico, Ettore Simoncini. A lui va ancora tutto il nostro profondo ringraziamento assieme agli auguri di buon lavoro per la neo presidentessa Paola Pomponi”.

Bilirubinometro

“Siamo felici ed onorati di poter continuare la missione per la quale nel lontano 1985 era nata questa associazione – dice Paola Pomponi, presidente “Insieme per la vita” – grazie all’intuizione e all’impegno dell’indimenticato professor Vizzoni. Da parte nostra confermiamo tutta la disponibilità a supportare le attività dedicate ai più piccoli perché siamo convinti che curare i bambini voglia dire curare il futuro di tutti”.

Alla cerimonia era presente anche Marzia Chellini, responsabile delle ostetriche della Zona Livornese, e diversi rappresentanti del consiglio direttivo dell’associazione “Insieme per la vita”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*