Il camion dell’SVS in aiuto dell’Ucraina con altri 12 mezzi

Oltre 100 tonnellate di materiale arriverà in Romania

Il camion dell'SVS
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – È partito il 28 aprile il Truck della SVS con alla guida due autisti volontari diretti in Romania.

Il camion fa parte del convoglio organizzato da Anpas Toscana per portare aiuti umanitari in Romania, nei campi di accoglienza che ospitano i cittadini ucraina in fuga dalla guerra.

Una colonna di aiuti composta da 12 mezzi pesanti più veicoli di supporto, che trasportano oltre 100 tonnellate di materiale. Si tratta del secondo invio, che si unisce a quello effettuato su rotaia, grazie al treno organizzato dalla Regione Toscana.

SVS si è subito unita alla campagna promossa da Anpas Toscana, mettendosi a disposizione per la raccolta di beni di prima necessità, svoltasi nella sede in via San Giovanni e che ha coinvolto moltissimi livornesi, aziende ed esercizi commerciali della nostra città, oltre alla collaborazione in rete con altre associazioni cittadine.

Il materiale raccolto dalle varie Associazioni che avevano aderito alla campagna è stato immagazzinato al centro di protezione civile Anpas situato a Galeno: tutti generi di prima necessità.

Il ritorno previsto dei nostri volontari è per domenica 1° maggio, dopo una maratona di oltre 3000 km.

SVS vuole ringraziare i tanti cittadini che hanno contribuito con le loro donazioni di beni di prima necessità e i volontari che hanno gestito la raccolta, lo stoccaggio e il trasferimento ai magazzini regionali e ora anche il conferimento alla destinazione finale in Romania.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*