Giovani: uscito un nuovo bando per il sostegno all’affitto

Domande dal 5 febbraio al 31 marzo

Share

TOSCANA – È uscito in nuovo bando per il sostegno all’affitto per i giovani che decidono di andare a vivere da soli. Rivolto a coloro che hanno dai 18 ai 34 anni, si inserisce nel progetto Giovanisì della Regione Toscana, permetterà a questi giovani di ususfruire di un contributo della durata di tre anni per il pagamento del canone di affitto. Le domande devono essere inviate dal 5 febbraio al 31 marzo.

L’obiettivo è di sostenere con un contributo di durata triennale, che varia dai 150 ai 350 euro al mese, a seconda della fascia di reddito e della presenza di figli, giovani che vivono all’interno del nucleo familiare di origine e intendono ‘uscire da casa’ rendendosi autonomi attraverso la sottoscrizione di un contratto di affitto. Potranno partecipare single e coppie sposate, conviventi o che hanno deciso di convivere. Fino a oggi, con i precedenti 5 bandi finanziati dal 2012 al 2015, Giovanisì ha permesso ad oltre 5.000 giovani di rendersi autonomi.

Per tutte le informazioni e per la documentazione da presentare, ci si può rivolgere agli uffici di Giovanisì (800098719 – info@giovanisi.it) e dell’Urp regionale (800860070 – urp@regione.toscana.it). Oppure consultando la pagina dedicata cliccando qui.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*