Giorno del Ricordo 2019, incontro all’Istoreco

Per non dimenticare i tragici eventi che coinvolsero gli italiani

giorno del ricordo

Domani, 10 febbraio, si celebra in tutta Italia il Giorno del Ricordo, istituito dal Parlamento italiano nell’aprile del 2004. Una pagina nera della storia italiana che avvenne in seguito alla conclusione della seconda guerra mondiale.

Con il Giorno del Ricordo si rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo degli italini dalle loro terre dalle province della Venezia Giulia, dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia che, in seguito ai trattati di pace di Parigi, firmati il 10 febbraio 1947, venivano assegnate alla Jugoslavia di Tito, in precedenza facenti parte dell’Italia.

Ciò che viene principalmente ricordato sono le vicende terribili relative alle foibe, fenditure carsiche, in cui furono assassinati e gettati ventimila italiani dalle milizie di Tito per eliminare la presenza italiana nelle province assegnate alla Jugoslavia.

Anche Livorno organizza iniziative, il 14 febbraio l’ISTORECO (via Galilei, 40) alle ore 16 presenta l’incontro dal titolo “Giorno del Ricordo 2019. Conversazioni sull’esodo“. Interverranno: Mario Cervino e Sergio Laganà (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia comitato provinciale Livorno). Introduce e coordina Catia Sonetti (Direttrice ISTORECO). Informazioni: istoreco.livorno@gmail.com – 0586809219.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*