Elezioni politiche: a Livorno affluenza sopra la media nazionale

Per la Camera hanno votato 95.056 livornesi, per il Senato 88.252

elezioni livorno

LIVORNO – Un’affluenza al di sopra della media nazionale nella nostra città: è quanto ha comunicato il Comune di Livorno dopo la chiusura delle urne per il rinnovo della Camera e del Senato. Alle ore 23 di domenica 4 marzo, per la Camera, sono andati a votare 95.056 cittadini livornesi, rispetto ai 124.860 iscritti nelle liste elettorali, quindi il 76,13 per cento degli iscritti (il 78,80 per cento dei maschi e il 73,72 per cento delle femmine). Mentre per il Senato l’affluenza è stata del 75,78 per cento (il 78,48 dei maschi e il 73,39 per cento delle femmine), essendo andati a votare 88.252 elettori su 116.445 iscritti.

Per la Camera (dati non ufficiali) i voti validi sono 92.743 e rappresentano il 97,52% dei voti espressi, che sono stati 95.101. Le schede bianche sono 666, quelle nulle 1.683, le schede contese 9. Le schede valide con voto per il solo candidato dell’uninominale (senza indicazioni di voto per un partito dello schieramento) sono state 3.343 (il 3,52%).

Per il Senato (dati non ufficiali) i voti validi sono 86.211 su 88.220 (quindi il 97,72% dei voti espressi). Le schede bianche sono 543, quelle nulle 1.461 e quelle contese 5. Le schede valide con indicazione di voto per il solo candidato sono state 2.909 (il 3,30%).

I risultati dettagliati del voto in città seggio per seggio e i raffronti con le consultazioni precedenti sono disponibili sul sito internet del Comune di Livorno cliccando qui.

Di seguito due tabelle sintetiche del voto nei 172 seggi cittadini, con i voti riportati dai candidati per l’uninominale, confrontati con i voti riportati dai singoli partiti o raggruppamenti di partiti che li appoggiavano. L’ordine è in base ai voti.

Camera

ANDREA ROMANO (Civica Popolare Lorenzin, Associazione +Europa Emma Bonino, Italia Europa Insieme, Partito Democratico) voti 29.726 (32,05%). Voti ai partiti del raggruppamento 28.908 (32,33%) di cui Lorenzin 215 (0,24%), Bonino 2.336 (2,61%), Italia Europa Insieme 530 (0,59%), PD 25.827 (28,89%).

GIULIO LA ROSA (Movimento 5 Stelle) voti 26.802 (28,90%). Voti alla lista 25.571 (28,60%).

LORENZO GASPERINI (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi con l’Italia Udc, Lega Nord) voti 24.004 (25,88%). Voti ai partiti del raggruppamento 23.507 (26,29%), di cui: Fratelli d’Italia 2.927 (3,27%), Forza Italia 6.459 (7,22%), Udc 328 (0,37%), Lega Nord 13.793 (15,43%).

FABRIZIO PUCCI (Liberi e Uguali) voti 5.377 (5,80%). Voti alla lista 4.973 (5,56%).

VALENTINA BARALE (Potere al Popolo) voti 4.207 (4,54%). Voti alla lista 3.956 (4,43%).

CAOLI BERNI (Partito Comunista) voti 1.338 (1,44%). Voti alla lista 1.293 (1,45%).

PAOLA GIACCO (Casapound Italia) voti 606 (0,65%). Voti alla lista 564 (0,63%).

GIROLAMO ANGELO BUTERA (Il Popolo della Famiglia) voti 281 (0,30%). Voti alla lista 262 (0,9%).

ALDO MEZZALANA (L’Italia agli Italiani) voti 206 (0,22%). Voti alla lista 185 (0,21%).

FRANCESCO SALERNO (Per una sinistra rivoluzionaria) voti 196 (0,21%). Voti alla lista 181 (0,20%).

Senato

SILVIA VELO (Partito Democratico, Civica Popolare Lorenzin, Associazione +Europa Emma Bonino, Italia Europa Insieme) voti 28.541 (33,11%). Voti al raggruppamento 27802 (33,37%) di cui PD 25111 (30,14%), Lorenzin 207 (0,25%), +Europa 1992 (2,39%), Italia Europa Insieme 492 (0,59%).

GREGORIO DE FALCO (Movimento 5 Stelle) voti 24.820 (28,79%). Voti alla lista 23.651 (28,39%).

ROBERTO BERARDI (Lega Nord, Noi con L’Italia – Udc, Forza Italia, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni) voti 22.427 (26,01%). Voti ai partiti del raggruppamento 21964 (26,37%) di cui Lega Nord 13008 (15,62%), UDC 281 (0,34%), Forza Italia 6083 (7,30%), Fratelli d’Italia Meloni 2592 (3,11%).

CATIA SONETTI (Liberi e Uguali) voti 4621 (5,36%). Voti alla lista 4.365 (5,24%).

STEFANIA AMARUGI (Potere al Popolo!) voti 3428 (3,98%). Voti alla lista 3.248 (3,90%).

FRANCESCO PAPPALARDO (Partito Comunista voti 1179 (1,37%). Voti alla lista 1.144 (1,37%).

GIAN PIERO JOIME (Casapound) voti 500 (0,58%). Voti alla lista 476 (0,57%).

ANDREA BARBINI (Il popolo della famiglia) voti 287 (0,33%). Voti alla lista 269 (0,32%).

DARIO TROTTA (L’Italia agli italiani) voti 232 (0,27%). Voti alla lista 218 (0,26%).

RUGGERO ROGNONI (Per una sinistra rivoluzionaria) voti 176 (0,20%). Voti alla lista 165 (0,20%).

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*