Eleonora Zacchi vince il Premio Giuria Silvano Ambrogi

Con il testo "Questione di genere" sui soprusi che le donne devono subire

Eleonora Zacchi. Foto: Luigi Polito
Share

Pubblicato ore 14:00

di Valeria Cappelletti

MIGLIARINO – “Soddisfatta e felice perché questo premio arriva dopo un anno complicato, un anno grigio e vedere note positive è sicuramente motivo di soddisfazione”, così Eleonora Zacchi, direttore artistico di Il Grattacielo che nei giorni scorsi ha vinto il Primo Premio Giuria Popolare e il Premio Pubblicazione Giuria Tecnica al Concorso di Drammaturgia Brillante Silvano Ambrogi.

Il testo vincitore è “Questione di Genere” divenuto anche uno spettacolo teatrale che Zacchi ha messo in scena insieme a Riccardo De Francesca.

Foto: Luigi Polito

“Un testo a cui tengo particolarmente – spiega Zacchi – perché tratta delle piccole ingiustizie quotidiane che noi donne nel mondo del lavoro, degli affetti e della famiglia ci troviamo a dover subire anche inconsapevolmente. È un modo per parlare di queste problematiche. Aver poi ricevuto il premio giuria popolare vuole dire che il testo arriva ed è quello che mi inorgoglisce di più”.

“Questione di genere” affronta in modo ironico e divertente i piccoli soprusi quotidiani che dalla famiglia al mondo del lavoro, il genere femminile si trova ad affrontare giornalmente quasi fosse una normalità. Episodi di persecuzione e tentativi reiterati di soprusi, sono sempre stati esercitati dall’uomo nei confronti della donna e, a oggi, nulla sembra essere cambiato.

Di seguito la motivazione: “per la capacità di toccare temi incandescenti e attuali, senza mai scadere nell’ovvio, sgretolando, attraverso fine e corrosivo umorismo, i pilastri delle discriminazioni di genere”.

A questo si è aggiunto anche il Premio Pubblicazione Giuria Tecnica grazie al quale il testo è stato pubblicato a cura della MdS Editore nella raccolta “Prospettiva Comica “- drammaturgie brillanti per Silvano Ambrogi.

Promotori dell’iniziativa: La Voce del Serchio Associazione Culturale Sandro Petri, la MdS Editore, il Comune di Vecchiano,la Sezione Soci Valdiserchio-Versilia Unicoop Firenze.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*