Donazione dei dirigenti del Comune di Livorno per l’emergenza Coronavirus

Si tratta di circa 43mila euro

mozione sfiducia
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – È stato approvato all’unanimità dalla RSU dei Dirigenti del Comune di Livorno, compresi il Direttore Generale e il Segretario Generale, l’iniziativa di devolvere la quota di circa 43mila euro del proprio fondo di risultato per l’emergenza Coronavirus.

Tale importo verrà aggiunto alle somme versate dai privati sul conto corrente aperto dal Comune per fronteggiare la fase emergenziale e destinati a iniziative di solidarietà in favore della città.

A ieri sul conto dedicato agli aiuti per la crisi socio-economica da coronavirus erano stati donati complessivamente € 132.695,96 ai quali si aggiunge l’importante somma donata dai dirigenti comunali.

Si ricorda che si può contribuire versando una piccola o grande somma sul c/c ordinario dedicato all’emergenza COVID-19 presso il Monte dei Paschi di Siena denominato “Emergenza COVID-19. Livorno si mobilita” intestato al Comune di Livorno.

COORDINATE BANCARIE: BBAN – X 01030 13900 000006911545
IBAN – IT 43 X 01030 13900 000006911545
BIC – PASCITMMLIV

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*