Deturpato il murale vincitore del contest di Uovo alla Pop

L'opera realizzata da Rame 13 era stata inaugurata il 23 settembre

Il murale di Rame 13 comparso a Porta San Marco deturpato dai vandali
Il murale deturpato. Foto: Valeria Cappelletti

LIVORNO – Ha resistito poco più di un mese ai vandali il murale intitolato “Ciarle de Barrios” che l’artista Rame 13, vero nome Ginevra Rame, aveva realizzato sul muro di Porta San Marco nell’ambito dell’iniziativa di Uovo alla Pop. Sono infatti comparsi disegni osceni che hanno deturpato l’opera frutto del lavoro dell’artista.

Il bozzetto di “Ciarle de Barrios” era stato scelto tra 12 opere alla fine di un contest di street art ogranizzato dalla Galleria Uovo alla Pop durante il crowdfunding il cui ricavato servirà per realizzare la prima edizione del Festival di Street Art.

Il murale era un omaggio a Livorno con i suoi colori, i riferimenti al mare, ma tutto questo putroppo è stato danneggiato da persone che non hanno a cuore la loro città e che soprattutto non sanno rispettare il lavoro degli altri.

“Charlie de Barrios” era stato inaugurato il 23 settembre scorso.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*