Covid-19, donazione importante delle comunità islamiche agli ospedali toscani

Sono arrivate 22mila mascherine distribuite dalla Protezione Civile

comunità islamiche toscane donate mascherine
L'immagine raffigura generiche mascherine. Foto di Vesna Harni da Pixabay
Share

Pubblicato ore 14:00

TOSCANA – 22mila mascherine donate alla Protezione Civile per sostenere gli ospedali toscani, è il gesto di solidarietà messo in atto dalle comunità islamiche aderenti alla Federazione Islamica di Toscana per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

“Ringraziamo la Federazione Islamica della Toscana e tutti i volontari – dichiara l’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi – che hanno interpretato concretamente il motto che unisce tutti coloro che lottano contro il Covid-19: insieme ce la faremo”

Le comunità islamiche toscane hanno partecipato alle attività di volontariato sul territorio, come, ad esempio, al progetto “Spesa a casa tua“, insieme con la Croce Rossa e Protezione Civile, per la consegna di pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà.

Da non dimenticare anche la generosa risposta all’invito della Federazione alla donazione di sangue, a cui hanno partecipato in centinaia animando, tra l’altro, il gruppo di donatori islamici costituito all’interno di Avis.
“Riteniamo che alla base della nostra esistenza e a determinare i rapporti umani, debbano essere la solidarietà, l’unione e la fratellanza universale – dichiara Balboula Abdelilah, presidente della Federazione Regionale Islamica di Toscana -, per questo, molto modestamente, nel nostro piccolo, continueremo ad essere al servizio di chi ha bisogno, invitando tutti cittadini a riunirsi in un abbraccio di solidarietà”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*