Coronavirus. Ordinanza di isolamento domiciliare per un livornese, seppur asintomatico

Il giovane ha spontaneamente attivato l'autoisolamento

Luca salvetti
Share

di Valeria Cappelletti

LIVORNO – “Vi informo che oggi sarà predisposta un’ordinanza per isolamento domiciliare di un 21enne livornese che nell’ambito dell’attività sportiva che pratica è stato a contatto con un altro giovane risultato positivo al Coronavirus che è ora ricoverato all’Ospedale di Siena”, lo ha annunciato poco fa il sindaco Luca Salvetti durante il consiglio comunale che si sta svolgendo adesso.

“Il livornese nella giornata di ieri, seppur asintomatico (cioè senza sintomi, n.d.r.) – ha proseguito il sindaco – appena appresa la notizia del suo compagno di squadra, con cui è stato a contatto, ha spontaneamente attivato l’autoisolamento seguendo la procedura prevista per il contagio e telefonando ai numeri consigliati. Il sindaco (Salvetti, n.d.r.) è stato avvisato ufficiosamente tramite una e.mail alle 11.23 di stamani dall’Asl e dal Dipartimento di Igiene e Sanità pubblica e successivamente arriverà una email certificata e poi l’ordinanza. Si tratta della prima ordinanza di questo genere, è una misura precauzionale. Non è il caso di abbandonarsi ad allarmismi, per adesso nessuno è risultato positivo al virus sul nostro territorio. Non è una notizia da interpretare in senso negativo ma di funzionamento del sistema di controllo e siamo fortunati perché questa persona con sensibilità ha evidenziato questo aspetto, invece nel senese gli altri compagni devono essere rintracciati. Accortezza e senso civico da parte del 21enne”.

Salvetti precisa che: “non ci sono squadre livornesi coinvolte sul territorio, il giovane gioca nella Pianese di Piancastagnaio”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*