Centro di raccolta per l’Ucraina: ecco dove i livornesi possono portare i prodotti

Richiesti farmaci, coperte e biancheria

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – La Sala Simonini sugli scali Finocchietti (numero civico 4) è stata scelta all’Amministrazione Comunale per la raccolta di alimenti, farmaci e prodotti vari da destinare al popolo ucraino. A gestire la raccolta sarà la Comunità Ucraina e i volontari della consulta delle associazioni e del tavolo migranti e integrazioni che si sono resi disponibili per dare aiuto e sostegno.

Cosa portare

Alimenti non deperibili: pasta, legumi, olio, prodotti in scatola, cibo per bambini, possibilmente prodotti che non hanno necessità di essere cotti.
Farmaci: antidolorifici, anticoagulanti, bisturi, acqua ossigenata, cerotti, guanti monouso, coperte isotermiche, bende, kit prima emergenza, medicinali anti ustioni, garze con betadine, iodio, farmaci emostatici, flebo, cateteri venosi, antistaminici, antinfiammatori, antipiretici.
Coperte e biancheria per il letto: lenzuola, sacchi a pelo, materassi
Prodotti per l’igiene personale: shampoo, bagno schiuma, sapone detergente, detersivi, assorbenti, pannolini per bambini e per adulti, asciugamani da bagno.

Orario

Il centro di raccolta è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 20
La domenica dalle ore 15 alle ore 20.
È anche possibile telefonare a Lara 3894954905 o Irina 3285531064.

Come accedere al centro di raccolta

Il portone del centro di raccolta si affaccia sulla parte pedonale degli Scali Finocchietti e vi si può accedere a piedi da via Pollastrini e via del Porticciolo. Con la vettura, in caso di consegna pesante, si può accedere da piazza del Municipio entrando in via Pollastrini (non è Ztl) con obbligo di svolta a destra sugli Scali Finocchietti. Il centro di raccolta si trova a sinistra al numero 4. La vettura si può parcheggiare sugli Scali Finocchietti lato transitabile dalle auto negli spazi appositi.

Conto corrente

Inoltre il Comune di Livorno ha aperto un conto corrente dedicato che si chiama “Livorno per la pace” per raccogliere fondi per sostenere le popolazioni colpite dalla guerra e i profughi che si stanno riversando oltre i confini ucraini, in molti casi arrivando anche sul nostro territorio.

Queste le coordinate per le donazioni:
BBAN – X 01030 13900 000006911545
IBAN – IT 43 X 01030 13900 000006911545
BIC – PASCITMMLIV

Le somme che verranno raccolte saranno impiegato dal Comune per sostenere la popolazione nelle zone di guerra e per eventuali progetti che verranno attivati sul territorio comunale per supportare i profughi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*